Sabato 17 Settembre 2016 - 14:15

Beni culturali, Cesaro: A novembre delegazione ministero in Cina

"Siamo molto attenti a rinsaldare i rapporti di collaborazione culturale con la Cina"

Beni culturali, Cesaro: A novembre delegazione ministero in Cina

 "A novembre ci sarà una delegazione del nostro ministero in Cina. Speriamo di poter visitare Shenzhen, perché riteniamo che sia uno dei centri di irradiazione della cultura, anche grazie alla Fondazione di cui oggi abbiamo potuto apprezzare la filarmonica e l'orchestra". Lo ha detto il sottosegretario alla Cultura Antimo Cesaro, dopo aver assistito alle spettacolo della Shenzhen Symphony Orchestra diretta da Lin Daye all'auditorium Parco della musica.

"Siamo molto attenti - ha aggiunto - a rinsaldare i rapporti di collaborazione culturale con la Cina e devo dire che questo dialogo orientato alla valorizzazione dell'arte ci riempie davvero il cuore. Vedere questa bellissima orchestra di giovani artisti cinesi che eseguono delle musiche europee significa che attraverso la cultura possiamo e dobbiamo trovare forme di collaborazione e di dialogo anche con ricadute turistiche e occupazionali per i nostri due Paesi. Vogliamo un turismo colto in Italia e sappiamo che la Cina è molto attenta a un turismo di qualità, di alta gamma, ed è interessata alla cultura italiana".
 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Consiglio di Stato: via libera a realizzazione gasdotto Adriatico

Consiglio di Stato: via libera a realizzazione gasdotto Adriatico

Respinti oggi gli appelli proposti dal Comune di Melendugno e dalla Regione Puglia

Manovra da 3,4 miliardi accompagnata da misure per aree terremoto

Manovra da 3,4 miliardi con misure per aree terremotate

Le decisioni del Tesoro avrebbero via libera di Bruxelles

i Maio: GLi attacchi del Pd ci aiuteranno ad arrivare al 40%

Di Maio: Gli attacchi del Pd ci aiuteranno ad arrivare al 40%

"Voliamo alto. Dobbiamo cambiare il Paese con il coraggio di andare oltre gli schemi"

Ue, M5S: No uscita unilaterale da euro, sì a moneta fiscale

Ue, M5S: No uscita unilaterale da euro, sì a moneta fiscale

"Una moneta che possa restituire al governo la capacità di effettuare un piano di investimenti"