Martedì 21 Giugno 2016 - 18:00

Benevento, bimba morta è stata violentata: un indagato

Secondo l'autopsia, la causa della morte della piccola Maria di San Salvatore Telesino sarebbe asfissia da annegamento

Benevento, bimba di 9 anni trovata morta in piscina: è stata violentata, indagato 21enne

E' stata violentata ed è poi morta per annegamento la piccola Maria, la bambina di 9 anni trovata senza vita e senza indumenti addosso all'interno di una piscina di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento.  Lo conferma l'autopsia, condotta nell'ospedale Rummo di Benevento dal direttore dell'istituto di medicina legale di Napoli, Claudio Buccelli, incaricato dalla Procura. Per la morte della bambina è stato fermato un indagato: si tratta di un ragazzo romeno di 21 anni. La bambina si era allontanata da casa nel pomeriggio di due giorni fa. Il padre, un operaio di origine romene in Italia da alcuni anni, non vedendola rincasare aveva dato l'allarme. Gli indumenti della bambina sono stati trovati a bordo piscina perfettamente ripiegati e in ordine.

Secondo la ricostruzione dei medici legali, la piccola sarebbe stata violentata e poi buttata in acqua, ancora viva: non sapeva nuotare, ed è annegata. Nel corso dell'autopsia è stato trovato liquido nei polmoni. Per il 21enne romeno indagato le accuse sono di omicidio e violenza sessuale.

LEGGI ANCHE 'Benevento, bimba trovata senza vita: era nuda in una piscina'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana

REALI DI SAVOIA

Vittorio Emanuele III in Italia, la comunità ebraica contro il rientro: "Fatto inquietante"

La salma, partita da Alessandra d'Egitto durante la notte, è arrivata al santuario di Vicoforte

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere