Martedì 08 Marzo 2016 - 14:00

Benedetta Parodi: In tv ai fornelli metto in crisi anche i vip

La conduttrice racconta a LaPresse la sua nuova partecipazione al programma 'La cuoca bendata' su Real Time (canale 31)

Benedetta Parodi

Benedetta Parodi, nel cooking-talent di Real Time (canale 31), veste i panni di una vera e propria 'dea bendata', che assaggia e giudica i piatti proposti dai concorrenti per poi decretare un vincitore. Il programma 'La cuoca bendata', in onda alle 19.10 dal lunedì al venerdì, si compone di diverse fasi: "E' una gara divisa in due manche - ci racconta la conduttrice - i partecipanti sono tre e fanno parte della stessa categoria. Possono essere amici, colleghi, dai panettieri ai giocolieri, dalle Veline ai giornalisti, vip e non famosi. Cucinano insieme a me una prima ricetta, alla fine si bendano e assaggiano le loro creazioni, compresa quella preparata da loro, senza sapere qual è. Si votano e uno di loro esce. Nella seconda prova, più veloce, i due rimanenti si sfidano in un'altra ricetta sempre insieme a me, al termine della quale sono io a bendarmi, assaggiare e decretare il vincitore della puntata".

Loading the player...

Benedetta, hai riscontrato differenze nelle gare tra vip e non famosi? Anche un personaggio che è abituato a stare davanti alla telecamera, se lo metti in cucina va nel panico. Questa è la caratteristica che ho riscontrato nei tanti anni in cui ho cucinato anche con i personaggi famosi. Mi ha divertito la puntata in cui sono venuti mio marito (Fabio Caressa, ndr), Maurizio Pistocchi e Ivan Zazzaroni, tre giornalisti sportivi, tre amiconi: a parte Fabio si trattava di due persone che non frequentano molto la cucina. Sia Maurizio che Ivan erano veramente concentrati e non proprio a loro agio come quando commentano la partita...".

 

Hai condotto spesso programmi di cucina, ma a te chi ha insegnato a cucinare?

Io sono autodidatta, non ho mai fatto corsi, ma ho guardato spesso la tv quando ancora non imperversavano i programmi di cucina: sono stata una delle prime. All'epoca c'era il 'Gambero Rosso Channel', per esempio. Mi piaceva seguirlo, adoravo Laura Ravaioli, una delle prime chef che cucinava in televisione. E poi l'esperienza e soprattutto gli errori mi hanno insegnato tanto. Ho anche tantissimi libri, con ricette che rielaboro, infatti sono tutte scritte e corrette da me. Inoltre, con le ricette conta molto il passaparola delle amiche e anche i ristoranti.

I concorrenti de 'La cuoca bendata' che difficoltà riscontrano maggiormente?

Il fatto di stare alla mia stessa velocità, che per me è naturale, un po' perché cucino tanto e un po' perché ho già in mente la ricetta da preparare. I concorrenti, non sapendo quello che devono fare e dovendo seguire le mie mosse, sono parecchio nel panico. Durante la registrazione delle puntate ho visto di tutto: c'è stata una persona che, alla mia richiesta imperativa di mettere due uova nel mixer, le ma messe intere, guscio compreso!

Scritto da 
  • Chiara Dalla Tomasina
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Un docu-film su Renatone Chef: domenica 22 su Real Time

La storia del noto volto di "La prova del cuoco" e della sua straordinaria famiglia arriva in tv per la prima volta

Il racconto choc dell'attore Ferrini: "Ho sofferto la fame per i troppi no"

"Se dici no a persone importanti rimani da solo, io sono stato abbandonato"

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

X Factor, "Io che amo solo te" di Rita Bellanza mette i brividi a Levante e Noemi

La concorrente delle Under Donne incanta il pubblico ancora una volta e si merita di passare si live