Lunedì 19 Dicembre 2016 - 13:45

Bebe Vio: Prossimo obiettivo crearmi una vita oltre lo sport

"L'anno post-olimpico è sempre l'anno delle sorprese e a livello personale non vedo l'ora di cominciare a fare una vita più normale"

Bebe Vio: Prossimo obiettivo crearmi una vita oltre lo sport

"Il 2016 è stato bellissimo e mi ha regalato emozioni straordinarie come quelle vissute a Rio. Ma il prossimo anno non sarà assolutamente noioso, perché l'obiettivo per me sarà crearmi una vita oltre lo sport". Questi i propositi della campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, intervistata a margine della cerimonia di consegna dei Collari d'Oro al Salone d'Onore del Coni. "L'anno post-olimpico è sempre l'anno delle sorprese ed a livello personale non vedo l'ora di cominciare a fare una vita più normale. Vado a vivere da sola e inizierò a lavorare", racconta sorridente.

"Io - dice ancora - credo che oltre lo sport ci sia una vita, che per me significa anche continuare gli studi, andare all'università. Studiare è importantissimo, non capisco tutti quegli sportivi che a fine carriera dicono: e ora cosa faccio? Io sono grafica, mi piace tanto il mondo della comunicazione e voglio continuare a fare quello che mi piace oltre lo sport".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km di marcia: prima medaglia per l'Italia

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km: prima medaglia Italia

L'atletica azzurra torna così su un podio mondiale a quattro anni di distanza dalla medaglia d'argento di Valeria Straneo

Atletica, Mondiali: Bolt si infortuna nella 4x100

Addio choc per Bolt: si infortuna in staffetta e sfuma 20esimo oro

La Gran Bretagna sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 37"47. Argento agli Stati Uniti

Mondiali di Londra, Bolt trascina staffetta 4x100 Giamaica in finale

Mondiali di Londra, Bolt trascina staffetta 4x100 Giamaica in finale

La staffetta giamaicana ha vinto la propria batteria in 37"95