Mercoledì 04 Maggio 2016 - 11:00

Bayern out, rabbia Rummenigge: Ci sentiamo derubati dall'arbitro

Il presidente dei bavaresi all'attacco dopo l'eliminazione in Champions

 Karl-Heinz Rummenigge

L'eliminazione del Bayern Monaco dalla Champions League per mano dell'Atletico Madrid non è andata giù al presidente dei bavaresi Karl-Heinz Rummenigge, che nel post-partita ha pesantemente contestato l'operato dell'arbitro Cakir. "Ci sentiamo derubati", ha dichiarato l'ex giocatore dell'Inter riferendosi al gol del vantaggio spagnolo con Griezmann, partito in posizione di fuogicioco, e al rigore concesso ai colchoneros per un fallo fuori area su Torres (poi parato da Neuer). "Credo che la nostra squadra abbia giocato bene e meritasse di vincere - ha proseguito Rummenigge ai microfoni dell'emittente tedesca Zdf - L'Atletico si è difeso bene, come ci aspettavamo. E' una sconfitta dolorosa ma la squadra non ha nulla di cui vergognarsi perché ha dato tutto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Tottenham Hotspur vs Stoke City

Ranking Uefa, al comando il Tottenham. Juve e Roma decime

La classifica per il 2017/18 vede in testa gli inglesi. Sei squadre a pari merito al secondo posto

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana