Giovedì 17 Marzo 2016 - 17:00

Bayern-Juventus, caos arbitri: Tavecchio s'è fatto sentire

Il numero uno della Figc non è rimasto sordo al richiamo di Beppe Marotta

Carlo Tavecchio

Dopo gli errori dello svedese Eriksson in Bayern-Juventus, la bufera arbitrale sembra davvero non placarsi. E' la ragione per la quale Carlo Tavecchio, il presidente della Federcalcio, ha scelto la strada del silenzio. Nessuna dichiarazione ufficiale sulla direzione dell'arbitro di Monaco, semmai qualche telefonata - una pare anche al presidente Andrea Agnelli - per sensibilizzare tutti gli organismi del calcio europeo. Tra l'altro, oggi la Uefa è di stanza a Roma.

Tavecchio, insomma, non è rimasto sordo al richiamo di Beppe Marotta, l'ad bianconero che, a caldo, subito dopo l'eliminazione dalla Champions League, aveva preteso più tutela per il calcio italiano. Il presidente federale, memore del presente e anche del passato, ha scelto la strada meno eclatante ma, assicurano in federazione, non è rimasto a guardare.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Belgio vs Gibilterra - Qualificazioni Russia 2018

Mondiali di Russia, solo il Belgio è sicuro. Weekend decisivo per tante

In alcuni gironi situazioni piuttosto intricate. Italia verso gli spareggi. Argentina: dentro o fuori col Perù

Europa League - AC Milan vs Rijeka

Disordini Milan-Rijeka, arrestati sette tifosi croati

Scontri prima della gara e lanci di torce luminose. Anche undici Daspo

Paris St Germain vs Bayern Monaco - UEFA Champions League 2017/2018

Champions League, Psg dà una lezione al Bayern, ok Barça, Chelsea e Utd

Nella classifica del Gruppo D i blaugrana comandano a punteggio pieno con 6 punti davanti alla Juve ferma a 3