Mercoledì 14 Settembre 2016 - 13:45

Bayer compra Monsanto: ok ad accordo da 66 miliardi di dollari

Le trattative tra le due società erano iniziate a marzo: il pagamento sarà tutto in contanti

Bayer compra Monsanto: ok ad accordo da 66 miliardi di dollari

Bayer acquista Monsanto a 128 dollari per azione in contanti, pari a un'offerta del valore di 66 miliardi di dollari compreso il debito del colosso dei semi Usa. La società tedesca ha riferito in una nota di aver concordato una penale di 2 miliardi di dollari in caso di stop dall'antitrust. L'accordo sarà finalizzato entro la fine del 2017. L'operazione ha un valore record tra quelle realizzate in cash. Sulla base di 442 milioni di azioni Monsanto e del debito netto del colosso dei semi, pari a 9,3 miliardi di dollari alla fine di maggio, l'accordo vale complessivamente quasi 66 miliardi di dollari. Le trattative tra le due società erano iniziate a marzo. La prima offerta della tedesca Bayer, pari a 122 dollari per azione, era stata presentata a maggio

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Agcom: L'istruttoria su Mediaset-Vivendi è ancora in corso

Agcom: Istruttoria su Mediaset-Vivendi è ancora in corso

Sono infatti in pieno svolgimento tutti gli adempimenti necessari

Melfi, gli stabilimenti FCA

Acea: A dicembre vendita di auto in Ue al +3%, Fca cresce del 13,7%

A dicembre in Europa le immatricolazioni di auto a quota 1.143.653

Nasce il colosso degli occhiali, Luxottica si fonde con Essilor: operazione da 46 miliardi

Fusione tra Luxottica e Essilor: nasce il colosso degli occhiali

Operazione da 46 miliardi. Il closing è previsto per il secondo semestre del 2017: 140.000 dipendenti e vendite in oltre 150 Paesi

 Bankitalia: Le sofferenze a novembre cresciute dell'11,8% annuo

Bankitalia: Le sofferenze a novembre cresciute dell'11,8% annuo

. Nel totale delle sofferenze, 33,668 miliardi sono a carico di aziende manifatturiere, 43,529 miliardi nel settore costruzioni, 26,466 miliardi nel settore commercio e 23,947 miliardi nel settore immobiliare