Domenica 06 Novembre 2016 - 12:30

Basket, Nba: Gallinari non basta a Denver, bene Cavs

L'azzurro mette a referto 16 punti ma non sono sufficienti

Basket NBA: le partite della notte

Serata Nba amara per Danilo Gallinari. L'azzurro mette a referto 16 punti, meglio di lui fa Chandler (21 punti) ma non bastano ai Nuggets, sconfitti a Detroit 103-86. Ad ispirare i Pistons, la grande prestazione di Drummond (19 punti e 20 rimbalzi) e i 15 punti siglati a testa da Morris e Leuer. Cleveland passa a Philadelphia, non senza sofferenze, e mantiene l'imbattibilità. I Cavs si impongono in volata (102-101) con il fondamentale contributo di LeBron James. Il 'Prescelto' mette la firma su 25 punti, conditi da 8 rimbalzi e 4 assist, Love chiude con 20 punti e 11 rimbalzi. Con questo bottino, LeBron raggiunge quota 26.947, supera Hakeem Olajuwon (29.946) ed entra nella top ten dei migliori marcatori Nba di sempre, guidata da Kareem Abdul-Jabbar. Un grande Embiid (22 punti) non basta ad arginare la sconfitta dei 76ers. Torna al successo Oklahoma, reduce dal ko con Golden State. I Thunder regolano Minnesota (112-92) con i colpi di Westbrook (28 punti) e Kanter (20 punti), decisivo il terzo quarto. Ai Timberwolves non bastano i 33 punti di Towns. Cadono in casa gli Spurs, battuti nettamente (92-116) dai Clippers che hanno in Griffin (28 punti) il miglior realizzatore. In evidenza tra le file di San Antonio Aldridge con 19 punti. Altro ko per Chicago: i Bulls si arrendono sul parquet di Indiana 111-94, è la terza sconfitta consecutiva. Nelle file dei Pacers spiccano i 21 punti di Teague e i 20 di Miles, 16 punti a testa per Butler e Portis tra gli ospiti.  Negli altri incontri successi casalinghi per Orlando (88-86 su Washington, terza vittoria consecutiva per i Magic), Atlanta (112-97 su Houston) e Milwaukee (117-91 su Sacramento, alla quinta sconfitta).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato

Basket, Messina lascerà la nazionale dopo gli Europei

Basket, Ettore Messina annuncia: Lascerò la nazionale dopo gli Europei

Non può continuare l'esperienza azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs

Nba, i Warriors vincono il titolo. Durant mvp delle Finals

Nba, Golden State vince il titolo. Durant Mvp delle Finals

Sconfitta Cleveland 129-120, i Warriors chiudono i playoff con 16 vittorie e 1 sconfitta: secondo titolo in tre anni

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Al Forum di Inglewood di Los Angeles l'ex stella dei Bulls firmò 20 punti nella vittoria degli Usa 96-65 sulla Spagna