Giovedì 30 Giugno 2016 - 16:30

Allarme sparatoria a base dell'Air Force One ma era esercitazione

Alle porte di Washington, è utilizzata dal presidente Obama per i viaggi ufficiali

Usa, assalto con sparatoria alla base di Andrews, 'casa' dell'Air Force One

La base aerea di Andrews alle porte di Washington, che è quella utilizzata dal presidente Usa Barack Obama per i viaggi ufficiali, è stata messa in lockdown a seguito di informazioni che fanno pensare a una possibile sparatoria. La base ha annunciato la sua chiusura tramite l'account Twitter, ordinando a tutto il personale di cercare rifugio, poco dopo le 9 ora locale (le 15 in Italia). 

Dopo poco si è capito che il lockdown è stato dovuto a un equivoco: era in corso un'esercitazione di una sparatoria e un uomo armato è stato scambiato per una minaccia reale. È quanto riporta l'emittente Nbc News, citando informazioni proprie. La base resta comunque in lockdown.  
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo

Migranti, affondato un barcone al largo delle coste libiche

Migranti, Gentiloni attacca: "Inaccettabile indisponibilità di alcuni Paesi"

Il premier al vertice Ue di Bruxelles: "Le regole non sono optional". Unicef: "400 bambini annegati nel Mediterraneo nel 2017"