Sabato 29 Ottobre 2016 - 10:15

Bari, rapinatore in pigiama prende a martellate il vicino

L'obiettivo dell'aggressore era il televisore nell'appartamento accanto

Bari, rapinatore in pigiama prende a martellate il vicino di casa

Un tentativo di rapina portato a termine da un vicino di casa, in pigiama, con una violenza inaudita. Alla reazione di un pensionato 67enne che non si arrendeva a lasciar prendere il televisore che aveva in salotto, il rapinatore non ha esitato a prenderlo a martellate in faccia. Sfiorata una tragedia per poche decine di euro. E' successo intorno alla mezzanotte di ieri nel quartiere Madonnella di Bari, dove i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato un 30enne pregiudicato del quartiere Madonnella con l'accusa di tentata rapina e lesioni personali aggravate in danno di un pensionato 67enne, vedovo, residente nello stesso quartiere.

I fatti risalgono alla serata scorsa.  L'anziano si trovava da solo in casa, quando ha sentito suonare il campanello. Una volta aperta la porta si è trovato di fronte il vicino in pigiama che lo ha spinto, scaraventandolo a terra, prima di afferrare il televisore. La vittima ha cercato di fermare il suo aggressore, ma il vicino ha impugnato il martello e lo ha colpito in faccia e sul corpo. I carabinieri, su indicazione del 67enne, sono andati a casa del vicino e qui hanno trovato tracce di sangue (riconducibili all'anziano) tra le lenzuola, sul pigiama e sul giubbotto. E' quindi scattato subito l'arresto per il 30enne. Del martello, al momento, nessuna traccia. La vittima è stata portat in ospedale: ha riportato una frattura al naso e diverse contusioni ed escoriazioni in varie parti del corpo, ritenute guaribili in 20 giorni di prognosi. Il 30enne è stato quindi condotto in carcere
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Indagine Consip, pm ascolteranno Emiliano come testimone

Consip, pm ascolteranno Emiliano come testimone

Al centro dell'audizione alcuni sms scambiati con il ministro Lotti

Caso Cucchi, sospesi dal servizio i tre carabinieri indagati per omicidio

Cucchi, sospesi i tre carabinieri indagati per omicidio

La misura precauzionale dopo la richiesta di rinvio a giudizio. Ilaria: "Provvedimento giusto, non meritano la divisa"

Scalata a Mediaset, Bollorè indagato per concorso in aggiotaggio

Scalata Mediaset, indagati Bollorè e De Puyfontaine per aggiotaggio

L'indagine è stata aperta un mese fa dai pm milanesi, Fabio De Pasquale e Stefano Civardi

Papa incontra Villarreal: Calcio è come vita, serve spirito di squadra

Papa incontra Villarreal: Calcio è come vita, serve spirito di squadra

Bergoglio ha ricevuto anche una maglietta della squadra personalizzata e autografata da tutti