Mercoledì 18 Maggio 2016 - 10:15

Bari, dirigente del Policlinico 'furbetto del cartellino'

Passava il martedì a fare commissioni e poi timbrava il badge

Bari, dirigente del Policlinico 'furbetto del cartellino'

Ennesimo caso di dipendente pubblico infedele: a finire nel mirino dei carabinieri del Nas è stato un dirigente medico in servizio al Policlinico di Bari, che è stato arrestato. L'uomo, assegnato all'ufficio qualità, è accusato di truffa aggravata all'ente pubblico. Le indagini, andate avanti per oltre un mese, hanno consentito di accertare che il dirigente si allontanava dal luogo di lavoro ogni martedì pomeriggio, immediatamente dopo avere timbrato il badge. In serata - dopo aver passato la giornata a fare acquisti o ad accompagnare in auto i familiari - il dirigente medico tornava a lavoro, registrando falsamente l'uscita. L'uomo, dopo gli accertamenti di rito, è stato messo agli arresti domiciliari.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese