Martedì 22 Agosto 2017 - 16:45

Barcellona, l'arrestato: "Obiettivo era esplosione in Sagrada Familia"

Mohamed Houli Chemlal ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni

Barcellona, l'arrestato rivela: "Obiettivo era grande esplosione in Sagrada Familia"

Il 21enne Mohamed Houli Chemlal, sopravvissuto all'esplosione accidentale di Alcanar e tra i membri della cellula terroristica legata agli attacchi di Barcellona e Cambrils, ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni, utilizzando esplosivi. Lo hanno riferito i media spagnoli, citando fonti giudiziarie. L'uomo in tribunale a Madrid ha anche confermato l'identità dei membri della cellula terroristica.

LEGGI ANCHE Francia: "Non sapevamo di cellula". Salme vittime in Italia

Ha dichiarato in tribunale che l'obiettivo iniziale avrebbe dovuto essere la Sagrada Familia. Lo ha riferito la Vanguardia, citando fonti giuridiche. L'arrestato davanti ai giudici di Madrid ha detto che l'intenzione era di compiere un grande attentato con esplosivo, hanno riferito i media.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messico, terremoto di magnitudo 7.1: crolla un palazzo / VIDEO

Su Twitter le immagini di un edificio distrutto a Città del Messico. Ancora non si sa se ci sono vittime

Fortissima scossa di terremoto in Messico: migliaia di persone in strada

Scossa magnitudo 7 nel sud del Messico: bambini sotto le macerie, oltre 120 morti

Almeno 27 le palazzine crollate nella capitale: soccorritori scavano a mani nude

Spagna, pullman di studenti Erasmus esce di strada: muoiono 13 ragazze

Studentesse Erasmus morte in Spagna, archiviata causa contro autista bus

Il papà di una delle italiane: "Si vogliono coprire le inefficenze"

Ryanair cancellations

Ryanair, sono 704 i voli cancellati in Italia. Le tutele per i viaggiatori

Rimborsi o nuovi biglietti. La normativa è complessa. Consumatori sul piede di guerra