Sabato 19 Agosto 2017 - 13:30

I genitori di Valeria Solesin: "Conosciamo questo dolore"

Luciana Milani e Alberto Solesin scrivono una lettera aperta ai familiari delle vittime della strage di Barcellona

"Esprimiamo la nostra vicinanza e il nostro cordoglio alle famiglie delle vittime e dei feriti dell'attentato jihadista di Barcellona". Lo scrivono Luciana Milani e Alberto Solesin, i genitori di Valeria Solesin, la ricercatrice italiana morta a Parigi nell'attentato del Bataclan sulle pagine del Corriere del Veneto. "Un pensiero particolare va ai familiari dei nostri connazionali Bruno Gulotta di Legnago e Luca Russo di Bassano Veneto. Anche a Barcellona, come a Parigi, sono coinvolti cittadini di 18 o 19 nazioni, per lo più europee. Ci aspettiamo che l'Unione Europea sappia trovare una sempre più efficace unità operativa nel combattere il terrorismo sul campo. Ci aspettiamo anche che l'Europa realizzi comuni politiche di sostegno e di aiuto alle famiglie delle vittime. Altro non ci sentiamo di dire. Conosciamo questo dolore". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Meteo, torna l'alta pressione: sole e temperature in rialzo

Meteo, torna l'alta pressione: sole e temperature in rialzo

Le previsioni da oggi, 21 settembre, al fine settimana

Papa Francesco nell'Udienza Generale del mercoledì

Pedofilia, il Papa ammette: "La Chiesa l'ha affrontata un po' in ritardo"

Francesco ha incontrato anche la Commissione Antimafia italiana parlando di corruzione, e tutela dei testimoni

Cyberspionaggio, pm Albamonte indagato dopo esposto Occhionero

Cyberspionaggio, pm Albamonte indagato dopo esposto Occhionero

Nel fascicolo aperto, come atto dovuto, insieme al magistrato anche due funzionari della polizia postale

Foggia, morta 15enne colpita al volto dall'ex compagno della madre

Foggia, morta 15enne colpita al volto dall'ex compagno della madre

Era stata gravemente ferita mentre andava a scuola. L'uomo si è poi tolto la vita