Venerdì 27 Ottobre 2017 - 12:00

Bankitalia, Mattarella firma il decreto: Visco riconfermato governatore

Gentiloni aveva proposto l'attuale governatore per il secondo mandato

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto di nomina del dottor Ignazio Visco a Governatore della Banca d'Italia, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, acquisito il parere favorevole del Consiglio Superiore della Banca d'Italia. 

"Ottima la decisione del governo di designare Visco per altri sei anni alla guida della Banca d'Italia. Avevo sbagliato a criticarlo. Ha vigilato, con tutto il suo apparato, in maniera efficientissima sulle vicende del Monte dei Paschi di Siena e sulle banche locali come Etruria, Marche, Chieti e Ferrara. Che dire, poi, della splendida azione di vigilanza condotta da Visco sulla Veneto Banca e sulla Popolare di Vicenza! A Zonin voleva addirittura affidare la Banca popolare dell'Etruria. Un genio che tutto il mondo ci invidia! Una vigilanza puntuale, una tutela dei risparmiatori efficiente, nel pieno rispetto delle norme costituzionali che esaltano giustamente la tutela del risparmio. Visco ha addirittura assistito al passaggio di alcuni ispettori di Bankitalia direttamente nelle file di Zonin, che assumeva quelli che avrebbero dovuto controllare la sua gestione bancaria". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI). "Non si può, di fronte a questa vicenda, che reagire in modo sarcastico. Poi vedremo come andranno le cose. Più che le conferme, sarebbero servite ben altre soluzioni. Ma evidentemente la distruzione del risparmio, le crisi bancarie a raffica, i controlli inadeguati sono i veri titoli di merito per restare al timone della Banca d'Italia. Auguri! E i risparmiatori facciano un salto in banca per tutelarsi al meglio. All'orizzonte non si vede nulla di buono", ha aggiunto. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è la nuova minisindaca (59,6%). Centrodestra sconfitto

L'affluenza alle urne è stata del 33,6%. Battuta Monica Picca: "Ha vinto con i voti di Casa Pound"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è il nuovo minisindaco con il 59% dei voti

Sconfitta, al ballottaggio, Monica Picca, candidata del centrodestra. Ha votato il 33,6 dei 185mila aventi diritto

Ballottaggio elezioni Ostia

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è la nuova minisindaca con il 59,6%. Sconfitto il centrodestra

L'affluenza alle urne è stata del 33,6%. Netta sconfitta per Monica Picca (centrodestra) ferma al 40,4%

Assemblea nazionale di Articolo 1 - Mdp

Mdp e Si chiudono al Pd: "Tempo scaduto". Bersani: "Ci vediamo dopo le elezioni"

Nette le parole di Speranza: "Dobbiamo uscire dal teatrino di questi giorni. Renzi è un nome del passato non del futuro"