Sabato 02 Luglio 2016 - 09:45

Dacca, testimone: Risparmiati ostaggi che conoscevano il Corano

L'uomo ha parlato con il quotidiano indiano 'Daily Star'

Bangladesh, commando assalta bar di Dacca e prende ostaggi

Gli ostaggi che erano in grado di citare versi del Corano sono stati risparmiati, gli altri sono stati torturati: è quanto ha raccontato un ostaggio salvato nel corso del blitz all'interno del ristorante di Dacca, capitale del Bangladesh, teatro dell'attentato terroristico di ieri sera. Lo riferisce il quotidiano indiano 'Daily Star', citando Rezaul Karim, padre di  Hasnat Karim che è stato tenuto in ostaggio nel 'Holey Artisan Bakery' per più di dieci ore.

"Gli attentatori non si sono comportati male con i cittadini del Bangladesh - ha riferito l'uomo, citando il figlio - anzi hanno dato da mangiare a tutti i locali. Ma hanno fatto una sorta di 'esame' sulla religione chiedendo a tutti di citare il Corano: quelli che sono stati in grado di recitare un verso o due sono stati risparmiati, gli altri torturati".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Germania, festival neonazista per celebrare il compleanno di Hitler

Germania, due morti in una sparatoria a Saarbrücken

Non si tratterebbe di attentato, ma di un crimine in ambiente familiare