Mercoledì 11 Gennaio 2017 - 22:15

Banche, blitz M5S: domani voto Senato su urgenza dl. Pd: Tutti presenti

Nel frattempo è stata appena presentata la remissione in Aula dei presupposti di costituzionalità sul Decreto Legge MPS

 Banche, blitz M5S: domani voto Senato su urgenza dl. Pd: Tutti presenti

L'aula del Senato dovrà esprimersi domani mattina sui requisiti di necessità e urgenza del decreto Salva-risparmio che consente il salvataggio pubblico di Mps. La votazione si è resa necessaria a causa di un blitz del M5S.  Non essendo stata raggiunta l'unanimità nel voto in commissione Affari costituzionali sulla calendarizzazione urgente del provvedimento, infatti, il M5S ha approfittato di un articolo del regolamento che consente a chi raccoglie almeno 30 firme di chiedere la votazione in Aula. Raccolte 32 firme, viene spiegato, i senatori pentastellati costringeranno i loro colleghi a presentarsi in aula domani mattina alle 9:30. "Vogliamo denunciare il fatto - spiega Sergio Endrizzi autore dell'iniziativa - che il governo Renzi non è intenzionalmente intervenuto su Mps durante i referendum e questo ha causato grandissimi danni al sistema Paese".

Nel frattempo è stata appena presentata la remissione in Aula dei presupposti di costituzionalità sul Decreto Legge MPS. La maggioranza teme ora di subire le assenze date dal fatto che in aula fossero previste soltanto votazioni su alcune mozioni. Il Partito Democratico ha inviato un messaggio a tutti i senatori: "La votazione si terrà domani mattina. Pertanto la presenza è obbligatoria senza eccezione alcuna anche del governo dalle ore 9.30", si legge.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Pd, Renzi 'indisponibile' a confronto con Di Maio. Gentiloni e Zingaretti attesi a Ravenna

La festa dell'Unità si terrà in Emilia dal 24 agosto al 10 settembre. È già polemica sull'invito al vicepremier pentastellato

Governo, festa M5s. Grillo suona la campanella

Beppe Grillo compie 70 anni. M5S lo omaggia: "Paziente 0 che ha diffuso virus"

Il fondatore del blog scherza su Twitter: "Vi aspetto su Marte per il Movimento 6 Stelle! Siamo oltre!"

Audizione di Tito Boeri in Commissione Lavoro e Finanze congiunte

Dl dignità, M5s contro Boeri: "Non è un tecnico ma un politico, si dimetta"

Nel frattempo continua il pressing dei partiti per modificare il decreto Dignità, e filtra l'idea di un'intesa M5S-Lega per introdurre le norme attraverso un apposito periodo transitorio

Al via il terzo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo

Pd, Grasso condannato a pagare oltre 83mila euro: "Pronto a ricorso"

Si tratterebbe della somma delle quote mensili di 1.500 euro che ogni eletto si impegna a versare al partito