Giovedì 12 Maggio 2016 - 18:00

Avetrana, Misseri: Ho ucciso io Sarah, non Sabrina e Cosima

L'uomo condannato per aver occultato il corpo della nipote è stato intervistato a 'Pomeriggio 5'

Avetrana, Misseri: Ho ucciso io Sarah, non Sabrina e Cosima

"Ho ucciso io Sarah, la verità la sappiamo solo io e Gesù". Lo ha ribadito a 'Pomeriggio 5' di Barbara D'Urso su Canale 5 Michele Misseri, condannato per aver occultato il corpo della nipote Sarah Scazzi. Per il cosiddetto delitto di Avetrana sono in carcere la figlia Sabrina Misseri e la madre Cosima Serrano. Misseri ha detto di vivere nel rimorso, "vorrei che Sabrina tornasse a casa e che i giudici capissero che per cui andrà chiarita anche la posizione di Ivano Russo, che sarebbe stato conteso tra le due cugine.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"