Martedì 22 Agosto 2017 - 14:30

Avaria in volo su un aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Momenti di paura a bordo: mentre sorvolava il mare è stato avvertito un forte rumore dal lato destro

Avaria in volo su aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Un aereo Alitalia partito intorno alle 11.15 dall'aeroporto di Cagliari e diretto a Milano Linate ha avuto in volo, subito dopo il decollo, un'avaria al motore destro. Quando l'aereo aveva già lasciato la terraferma e si trovava sul mare a bordo è stato avvertito un forte rumore dal lato destro e l'impressione dei passeggeri è stata che il velivolo disequilibrasse. Dopo alcuni minuti durante i quali la navigazione è proseguita e durante i quali i passeggeri hanno vissuto momenti di paura, il comandante ha informato all'altoparlante che si sarebbe proceduto al rientro all'aeroporto di Cagliari a causa di un'avaria al motore destro. L'atterraggio d'emergenza è avvenuto intorno alle 14 dopo decine di minuti di sorvolo, probabilmente per scarica carburante. A bordo viaggiavano 173 persone e sei membri dell'equipaggio. Non si registrano feriti tra le persone imbarcate.

In conseguenza dell'incidente al volo Alitalia, il traffico aereo sullo scalo di Cagliari è stato chiuso attorno alle 13.30 e riaperto alle 14.10 dopo l'atterraggio di emergenza.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

I funerali di Noemi Durini, la sedicenne uccisa dal proprio ragazzo

Femminicidio, 'fenomeno allarmante'. Italiani tre quarti degli assassini

I dati presentati in Commissione dal ministro della Giustizia Orlando. E la maggior parte avvengono tra persone che avevano o hanno un legame affettivo

Camera dei Deputati. Voto finale sul DL Vaccini

Vaccini obbligatori, la Consulta respinge i ricorsi del Veneto: "Decreto legittimo"

Sul giudizio della Consulta pesa il calo della copertura: "Giusto, quindi, passare dalla persuasione all'obbligo"

Incendio allo stoccaggio dei rifiuti della Eco X di Pomezia

Nube radioattiva in Europa. Ispra: "Nessun pericolo per la salute"

Anche la Russia ha riconosciuto la presenza di rutenio 106 nell'aria

Guardia di Finanza - operazione "Laguna 2"

Ritratto dell'usuraio: insospettabile e criminale

Nel rapporto Confesercenti, l'evoluzione dello strozzinaggio. Fenomeno che coinvolge imprenditori e professionisti (vittime e carnefici). La presenza delle mafie