Martedì 21 Febbraio 2017 - 09:30

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Non sono ancora chiare le cause della morte di Kim Jong Nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, morto lunedì scorso a Kuala Lumpur, probabilmente avvelenato. Lo fanno sapere le autorità della Malesia. "Le cause della morte e l'identità sono ancora" da definire, spiega Noor Hisham Abdullah, direttore generale al ministero della Salute.
 I medici non hanno trovato segni di punture sul corpo. Anche per questo, la causa della morte deve essere ancora determinata. Noor Hisham bin Abdullah, del ministero della Salute malese, spiega che le impronte digitali e quelle dentali sono state inviate a un laboratorio per ulteriori analisi, al fine di determinare le cause del decesso, ma anche confermare in modo definitivo l'identità dell'uomo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso