Martedì 21 Febbraio 2017 - 09:30

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Non sono ancora chiare le cause della morte di Kim Jong Nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, morto lunedì scorso a Kuala Lumpur, probabilmente avvelenato. Lo fanno sapere le autorità della Malesia. "Le cause della morte e l'identità sono ancora" da definire, spiega Noor Hisham Abdullah, direttore generale al ministero della Salute.
 I medici non hanno trovato segni di punture sul corpo. Anche per questo, la causa della morte deve essere ancora determinata. Noor Hisham bin Abdullah, del ministero della Salute malese, spiega che le impronte digitali e quelle dentali sono state inviate a un laboratorio per ulteriori analisi, al fine di determinare le cause del decesso, ma anche confermare in modo definitivo l'identità dell'uomo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro due fermate del bus: un morto. Arrestato l'autista

Al momento non si hanno informazioni sui motivi dell'incidente. Ci sono anche feriti

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

L'attacco è avvenuto sulla strada verso la città siriana di Deir al-Zor

Usa-Corea del Sud: discorso del ministro degli Esteri sudcoreano alle truppe americane

Seul e Washington iniziano esercitazioni militari congiunte

Pyongyang lo considera un messaggio di guerra e potrebbe rispondere effettuando test missilistici