Domenica 04 Settembre 2016 - 08:30

Autobus contro camion: 34 morti in Afghanistan

L'incidente è avvenuto alle 5 del mattino sull'autostrada Kabul-Kandahar

Autobus contro camion: 34 morti in Afghanistan

Almeno 34 persone sono rimaste uccise e altre 21 ferite in Afghanistan dopo che un autobus a lunga percorrenza si è scontrato con un camion sull'autostrada  Kabul-Kandahar, nella provincia meridionale afghana di Zabulì. Lo ha riferito il capo della polizia provinciale. "L'incidente è avvenuto alle 5 circa ora locale, i veicoli hanno preso fuoco", ha raccontato a Xinhua il generale Mirwais Noorzai. I feriti con gravi ustioni e fratture sono stati trasferiti nel capoluogo provinciale  Qalat e nella vicina provincia di Kandahar. Secondo il capo della polizia il numero dei decessi è destinato a salite perché molti di loro sono in condizioni critiche. Tra le vittime ci sono diverse donne e bambini. L'autobus era sovraccarico e stava trasportando circa 60 persone. Funzionari locali hanno spiegato che a causare lo scontro sarebbe stata la guida spericolata del conducente, ma un'indagine è in corso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Israeli security forces arrest Palestinian men following clashes outside Jerusalem's Old city

Hamas inneggia all'assassino dei coloni. Israele arresta il fratello

Dopo gli scontri di ieri e l'attacco di un giovane in Cisgiordania, prosegue il botta e risposta tra le parti

Polizia spagnola arresta quattro persone accusate di jihadismo

Interpol: 173 combattenti dell'Isis pronti ad attacchi in Europa

The Guardian ha visto la lista dei nomi. Sarebbero addestrati, ma non si sa quanti siano già sul continente europeo

Marcia indietro di "The Sun". Napoli esce dalle città pericolose

Un'inchiesta del quotidiano inglese l'aveva messa insieme a Raqqa, Mogadiscio e Caracas. Le proteste

White House spokesman Sean Spicer holds an off-camera briefing (no TV) at the White House in Washington

Trump nomina il capo della comunicazione. Portavoce lascia

Sean Spicer, fedelissimo del presidente si dimette in disaccordo con la scelta del finanziere Anthony Scaramucci