Venerdì 13 Maggio 2016 - 08:45

Auto, Fca: Quarto gruppo in Europa per vendite, bene Jeep e Fiat

In aprile sono state quasi 68.300 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat

Auto, Fca: Quarto gruppo in Europa per vendite, bene Jeep e Fiat

Fca, si legge in una nota a commento dei dati Acea sulle vendite di auto in Europa, sottolinea come ad aprile è diventata il quarto costruttore per vendite nel continente, con una quota del 6,8 per cento. In crescita Jeep (+21,8 per cento), Lancia (15,6 per cento) e Fiat (+14 per cento). Panda e 500 dominano le vendite tra le city car, con una quota vicina al 30 per cento del segmento. 500L è stata la più venduta del suo segmento, con il 23,6 per cento di quota. Bene anche 500X e Renegade, stabilmente nelle posizioni di vertice del loro segmento, e in crescita la Tipo, che continua costantemente a scalare le classifiche di vendita. In aprile Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le vendite in tutti i principali mercati: in Italia (+12,1 per cento le vendite in un mercato cresciuto dell'11,5 per cento), in Germania (immatricolazioni +11,7 per cento rispetto al +8,5 per cento del mercato), in Francia (registrazioni cresciute del 12 per cento in confronto al +7,1 per cento del mercato), nel Regno Unito (+20,4 per cento in confronto al +2 per cento del mercato) e in Spagna, dove le immatricolazioni di FCA sono aumentate del 35,2 per cento in un mercato cresciuto del 21,2 per cento.

 

In aprile sono state quasi 68.300 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat, con un aumento del 14 per cento in confronto allo stesso mese del 2015. Nel primo quadrimestre dell'anno sono state 27 mila le Lancia immatricolate, in crescita del 12,9 per cento, e mantenendo la quota allo 0,5 per cento. In aprile le immatricolazioni di Alfa Romeo sono state oltre 4.800, per una quota stabile allo 0,4 per cento. Nel mese positivi risultati per il marchio in Austria, dove ha aumentato le vendite del 3,6 per cento rispetto a un anno fa, nel Regno Unito (+15,4 per cento) e soprattutto in Spagna (+52,5 per cento). Nel progressivo annuo le Alfa Romeo registrate sono state 20.800, il 4,6 per cento in più rispetto all'anno scorso, per una quota stabile allo 0,4 per cento. Il marchio è cresciuto in Italia (+4,1 per cento), Francia (+5,7 per cento), Regno Unito (+12,4 per cento), Spagna (+16,5 per cento) e Austria (+3,3 per cento). Il marchio Jeep in aprile ha immatricolato quasi 8.900 vetture con un aumento delle vendite pari al 21,8 per cento: si tratta del trentesimo mese di crescita consecutiva per il marchio. La quota, allo 0,7 per cento, è cresciuta di 0,1 punti percentuali. Nel primo quadrimestre del 2016 le Jeep registrate sono state più di 35.300, il 22,5 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2015. La quota, allo 0,7 per cento, è cresciuta di 0,1 punti percentuali. Il marchio di lusso Maserati ha immatricolato 511 vetture in aprile e 2.068 nel quadrimestre.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Antitrust, al via al 13mo convegno a Treviso

L'Antitrust: "No a blocco di Fb e Google, ma lotta alle pratiche scorrette"

Il presidente Pitruzzella illustra gli obiettivi dell'Autorità e le nuove battaglie da combattere

Ikea expansion plans

Ikea ritira dal mercato la bicicletta Sladda: è pericolosa

Numerosi gli incidenti causati dalla rottura della cinghia di trasmissione

trattore

Allarme Eurispes: "Lavoro sommerso genera 300 miliardi l'anno, aumentano gli squilibri"

La fotografia di un Paese povero, fragile e dominato dalle disuguaglianze economiche

Federchimica assemblea 2017

Confindustria: "Preoccupati, non è chiaro dove siano risorse per promesse elettorali"

E sull'Europa: "Serve sostegno agli investimenti. No a battaglie inutili su decimali di flessibilità"