Venerdì 13 Maggio 2016 - 08:45

Auto, Fca: Quarto gruppo in Europa per vendite, bene Jeep e Fiat

In aprile sono state quasi 68.300 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat

Auto, Fca: Quarto gruppo in Europa per vendite, bene Jeep e Fiat

Fca, si legge in una nota a commento dei dati Acea sulle vendite di auto in Europa, sottolinea come ad aprile è diventata il quarto costruttore per vendite nel continente, con una quota del 6,8 per cento. In crescita Jeep (+21,8 per cento), Lancia (15,6 per cento) e Fiat (+14 per cento). Panda e 500 dominano le vendite tra le city car, con una quota vicina al 30 per cento del segmento. 500L è stata la più venduta del suo segmento, con il 23,6 per cento di quota. Bene anche 500X e Renegade, stabilmente nelle posizioni di vertice del loro segmento, e in crescita la Tipo, che continua costantemente a scalare le classifiche di vendita. In aprile Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le vendite in tutti i principali mercati: in Italia (+12,1 per cento le vendite in un mercato cresciuto dell'11,5 per cento), in Germania (immatricolazioni +11,7 per cento rispetto al +8,5 per cento del mercato), in Francia (registrazioni cresciute del 12 per cento in confronto al +7,1 per cento del mercato), nel Regno Unito (+20,4 per cento in confronto al +2 per cento del mercato) e in Spagna, dove le immatricolazioni di FCA sono aumentate del 35,2 per cento in un mercato cresciuto del 21,2 per cento.

 

In aprile sono state quasi 68.300 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat, con un aumento del 14 per cento in confronto allo stesso mese del 2015. Nel primo quadrimestre dell'anno sono state 27 mila le Lancia immatricolate, in crescita del 12,9 per cento, e mantenendo la quota allo 0,5 per cento. In aprile le immatricolazioni di Alfa Romeo sono state oltre 4.800, per una quota stabile allo 0,4 per cento. Nel mese positivi risultati per il marchio in Austria, dove ha aumentato le vendite del 3,6 per cento rispetto a un anno fa, nel Regno Unito (+15,4 per cento) e soprattutto in Spagna (+52,5 per cento). Nel progressivo annuo le Alfa Romeo registrate sono state 20.800, il 4,6 per cento in più rispetto all'anno scorso, per una quota stabile allo 0,4 per cento. Il marchio è cresciuto in Italia (+4,1 per cento), Francia (+5,7 per cento), Regno Unito (+12,4 per cento), Spagna (+16,5 per cento) e Austria (+3,3 per cento). Il marchio Jeep in aprile ha immatricolato quasi 8.900 vetture con un aumento delle vendite pari al 21,8 per cento: si tratta del trentesimo mese di crescita consecutiva per il marchio. La quota, allo 0,7 per cento, è cresciuta di 0,1 punti percentuali. Nel primo quadrimestre del 2016 le Jeep registrate sono state più di 35.300, il 22,5 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2015. La quota, allo 0,7 per cento, è cresciuta di 0,1 punti percentuali. Il marchio di lusso Maserati ha immatricolato 511 vetture in aprile e 2.068 nel quadrimestre.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pier Carlo Padoan in Commissione Banche

Padoan in Commissione: "Mai autorizzato ministri a occuparsi di Banca Etruria"

In audizione ha risposto anche a una domanda direttamente legata al caso Boschi

Milano, presidio contro mamma licenziata da IKEA

Vantaggi fiscali illeciti a Ikea. L'Unione Europea indaga sull'Olanda

Due norme fiscali avrebbero favorito il colosso svedese dei mobili nei confronti della concorrenza. Ricavi spostati in Lussemburgo e Liechtenstein

PD - Sit in del Partito democratico sotto la sede dell?Agcom

Fatturazione ogni 4 settimane: stop per legge, ma le Telco vanno avanti

AgCom e Parlamento sono intervenuti, ma le compagnie telefoniche continuano a proporli. Per i consumatori un danno da un miliardo all'anno

Euro sign seen at former ECB headquarters in Frankfurt

La PA italiana paga a oltre 100 giorni. Deferita alla Corte Ue

A tre anni dalla prima denuncia, situazione deprecabile. Il pubblico deve alle aziende circa 64 miliardi