Lunedì 16 Gennaio 2017 - 09:30

Australian Open, Vinci E' girato tutto storto

L'azzurra sconfitta al primo turno del torneo

Australian Open, Vinci E' girato tutto storto

"Nel primo set non ci ho capito nulla, è un'avversaria che soffro molto perché non ci sono scambi. Fa un punto pazzesco, poi magari sbaglia banalmente. Però per giocarci devi pian piano entrare in partita. Nel secondo set ci sono riuscita, ho cominciato a trovare qualche risposta incisiva in più". Così Roberta Vinci commenta al sito della Federtennis la sconfitta nel primo turno degli Australian Open. "La sosta mi ha un po' penalizzata", ha aggiunto. C'erano ben altre aspettative, soprattutto dopo che a Sydney la Vinci era stata l'unica a strappare un set alla scatenata Pliskova. "Brutto sorteggio e mi è girata male la partita in quei punti che potevano cambiare le coseà Ma ormai è andata così. Prossimo torneo a San Pietroburgo", ha concluso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Tennis, Australian Open: Fabio Fognini parte bene a Melbourne

Australian Open, battuto Benneteau in 5 set. Anche Fognini agli ottavi

Lo spezzino gioca una partita con alti e bassi, ma, alla fine la porta a casa. Ora trova Berdych. Kerber batte Sharapova. Avanti Federer e Djokovic

Aus Open: Seppi vince con il croato Karlovic

Seppi vince con la contraerea. Battuto il bombardiere croato Karlovic

L'azzurro approda agli ottavi dove ha una partita non impossibile con Edmund. Avanti Dimitrov. Domani Fognini con Benneteau

AUT, ATP Tour, Generali Open Kitzbühel

Australian Open, Fognini vittoria e terzo turno: "Mai così bene a inizio anno". Fuori la Giorgi

Dopo Andreas Seppi, anche il tennista ligure si qualifica battendo il russo Donskoy. Avanti Sharapova, fuori a sorpresa Muguruza

Yoshihito Nishioka vs Andreas Seppi - Tennis Australian Open 2018

Australian Open, Seppi al terzo turno. Avanza Nadal. Ok Svitolina e Woznaicki

L'altoatesino si libera in 3 set di Nishioka. Lo spagnolo fa fuori Mayer. Nella notte Fognini, Sonego e, poi, Camila Giorgi