Martedì 19 Gennaio 2016 - 11:15

Australian Open: Nadal fuori al primo turno, ok Murray

L'ex numero 1 cade subito nel torneo australiano del Grande Slam

Nadal battuto da Verdasco al primo turno

Prima grande sorpresa agli Australian Open, prova inaugurale del Grande Slam. Lo spagnolo Rafa Nadal, ex numero 1 del Mondo e numero 5 del tabellono, è stato eliminato al primo turno. Il campione spagnolo è stato sconfitto in cinque set dal connazionale Fernando Verdasco con il punteggio di 7-6 (6), 4-6, 3-6, 7-6 (4), 6-2 in 4 ore e 45 minuti di gioco.

Per Nadal, campione in Australia nel 2009, è la prima sconfitta al primo turno a Melbourne e solo la seconda in carriera in un torneo del Grande Slam. Fra gli alti big, esordio agevole per Andy Murray: il britannico, numero 2 del tabellone, si è qualificato per il secondo turno battendo il tedesco Alexander Zverev in tre set con il punteggio di 6-1, 6-2, 6-3. Passa il turno anche lo spagnolo David Ferrer, che ha sconfitto sempre in tre set il tedesco Peter Gojowczyk 6-4, 6-4, 6-2. Avanti anche il canadese Milos Raonic, vincitore in tre set sul francese Lucas Pouille per 6-1, 6-4, 6-4.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)CHINA-TIANJIN-TENNIS-TIANJIN OPEN (CN)

Cina: primo titolo per Sharapova dopo due anni, Federer batte ancora Nadal

Sharapova vince al Tianjin Open mentre Federer batte Nadal allo Shanghai Rolex Masters

Tennis - Shanghai Masters tennis tournament

Multa e avvertimento per Fognini: potrebbe saltare due Slam

L'Itf non ha gradito gli insulti del campione all'arbitro durante il primo turno degli Us Open

Djokovic apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

Djokovic solidale: il tennista apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

"Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutto il Paese, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando"

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare