Lunedì 25 Gennaio 2016 - 12:15

Australian Open: Errani-Fognini si ritirano dal doppio misto

Eliminati invece gli altri due azzurri Marco Cecchinato e Andreas Seppi

Fabio Fognini

 Sara Errani e Fabio Fognini si sono ritirati dal torneo di doppio misto agli Australian Open. Ieri avevano superato il primo turno battendo la coppia spagnola formata da Arantxa Parra Santonja e Marc Lopez con il punteggio di 7-6, 7-5.

Marco Cecchinato e Andreas Seppi sono stati invece eliminati al terzo turno del torneo di doppio agli Australian Open. La coppia ha ceduto ai numeri uno del tabellone, l'olandese Jean-Julien Rojer e il rumeno Horia Tecau, in due set: 7-6, 6-3. Nel primo parziale i due azzurri hanno giocato alla pari con i rivali: Rojer e Tecau, specialisti del doppio, hanno preso il largo solo nel tie break vinto senza concedere un punto. Nel secondo set Cecchinato e Seppi, con il 23enne siciliano al servizio, hanno subito il break sul 4-3, poi sotto 5-4 hanno avuto tre palle break per rientrare, ma si sono arresi al secondo match point.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)CHINA-TIANJIN-TENNIS-TIANJIN OPEN (CN)

Cina: primo titolo per Sharapova dopo due anni, Federer batte ancora Nadal

Sharapova vince al Tianjin Open mentre Federer batte Nadal allo Shanghai Rolex Masters

Tennis - Shanghai Masters tennis tournament

Multa e avvertimento per Fognini: potrebbe saltare due Slam

L'Itf non ha gradito gli insulti del campione all'arbitro durante il primo turno degli Us Open

Djokovic apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

Djokovic solidale: il tennista apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

"Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutto il Paese, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando"

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare