Domenica 05 Giugno 2016 - 13:00

Australia, squalo di cinque metri sbrana una sub 60enne

Si tratta della seconda vittima in sei giorni

Australia, squalo di cinque metri sbrana una sub 60enne

Una donna sub di 60 anni è morta dopo essere stata attaccata da uno squalo nel sud-ovest dell'Australia. Si tratta della seconda vittima nella zona negli ultimi sei giorni. La polizia ha fatto sapere che la donna, di cui non è stato divulgato il nome, è morta a causa delle ferite riportate dal morso dello squalo che, secondo alcuni pescatori, sarebbe lungo più di 5 metri.
Martedì anche Ben Gerring è stato aggredito da uno squalo di fronte alle coste di Perth, nel sud-ovest del Paese. 

Nei mari dell'Australia vivono circa 180 specie di squali. Il governo dello Stato dell'Australia occidentale aveva lanciato nel 2013 un controverso piano di cattura e uccisione degli squali di oltre tre metri per proteggere i bagnanti. In alcune parti dello Stato del New South Wales e del Queensland si usano reti e complessi ganci per evitare attacchi, ma è vietata apertamente la cattura.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, presidio contro mamma licenziata da IKEA

Vantaggi fiscali illeciti a Ikea. L'Unione Europea indaga sull'Olanda

Due norme fiscali avrebbero favorito il colosso svedese dei mobili nei confronti della concorrenza. Ricavi spostati in Lussemburgo e Lichtenstein

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, raid Israele su obiettivi Hamas in Striscia Gaza

L'attacco in seguito ai razzi lanciati dalla zona palestinese

Libano, tassista confessa: "Ho ucciso la diplomatica britannica". Arrestato

Incastrato dalle riprese delle telecamere di sorveglianza stradali, che hanno filmato la sua auto

Cars are parked at Misurata Central Hospital

Libia, sequestrato e ucciso il sindaco di Misurata

Il corpo abbandonato fuori da un ospedale. I sospetti ricadono sulle milizie e i gruppi islamisti della città