Mercoledì 15 Novembre 2017 - 09:30

Australia, sì a nozze gay in referendum: festa arcobaleno a Sydney

Se l'aula formalizzerà la decisione il Paese diventerà il 26esimo a legalizzare il matrimonio omosessuale

Australia, dice si per le nozze gay

L'Australia ha votato con una maggioranza schiacciante a favore dei matrimoni omosessuali in un referendum non vincolante che si è tenuto con voto via posta, spianando la strada al Parlamento per legalizzare le nozze gay entro la fine del 2017. Se l'aula formalizzerà la decisione, cosa che è attesa nonostante l'opposizione dall'interno del partito conservatore al governo, l'Australia diventerà il 26esimo Paese a farlo.

Dopo l'annuncio dei risultati da parte dell'istituto di statistica, da cui è emerso che il 61,6% degli elettori ha votato a favore delle nozze gay e il 38,4% contro, migliaia di persone hanno festeggiato per le strade di Sydney sventolando bandiere arcobaleno.

 

Nonostante il voto non sia vincolante, il primo ministro Malcolm Turnbull ha garantito che rispetterà la promessa di portare il testo di legge in Parlamento allo scopo di approvarlo entro Natale. Il testo potrebbe approdare in aula già oggi. Il premier ha inoltre sminuito i timori di una spaccatura interna al suo governo in relazione a questa questione.

"Il voto è inequivocabile, è schiacciante. Hanno parlato a milioni e hanno votato a maggioranza schiacciante sì per l'uguaglianza dei matrimoni", ha dichiarato Turnbull a Canberra dopo l'annuncio dei risultati. "Hanno votato sì all'equità, sì all'impegno, sì all'amore", ha aggiunto. Al voto ha partecipato circa l'80% degli aventi diritto. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato