Lunedì 30 Maggio 2016 - 13:15

Australia, donna attaccata e uccisa da coccodrillo durante nuotata

La 46enne si trovava con un'amica, che ha provato invano a tirarla via dalla bocca del rettile

Australia, donna attaccata e uccisa da coccodrillo durante nuotata

Una donna è stata attaccata da un coccodrillo in Australia mentre nuotava di notte in un parco nazionale nello Stato di Queensland e si ritiene che sia stata uccisa. Lo riportano i media locali spiegando che la donna, 46 anni, si trovava con un'amica, che ha provato invano a tirarla via dalla bocca del coccodrillo.

"Hanno sentito un colpetto e un coccodrillo grande ha afferrato una delle donne e l'ha tirata giù in acqua", ha raccontato ai giornalisti un supervisore per il servizio di ambulanze dello Stato di Queensland, Neil Noble. La polizia non ha fornito l'identità della donna né la sua nazionalità, ma ha riferito che vive in Australia e ha famiglia in Nuova Zelanda. Un portavoce della polizia ha fatto sapere a Reuters che le operazioni di ricerca continueranno domani.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo

Migranti, affondato un barcone al largo delle coste libiche

Migranti, Gentiloni attacca: "Inaccettabile indisponibilità di alcuni Paesi"

Il premier al vertice Ue di Bruxelles: "Le regole non sono optional". Unicef: "400 bambini annegati nel Mediterraneo nel 2017"