Giovedì 28 Luglio 2016 - 10:00

Arrestato maresciallo: inviò atti segreti a Cosentino

Perquisizione nei confronti dell'ex sottosegretario e parlamentare Fi

Nicola Cosentino

 E' in corso un'operazione di polizia condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Caserta coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti di un'appartenente alle Forze dell'Ordine, ritenuto responsabile di rivelazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio, aggravato dal metodo mafioso. Contestualmente si sta dando esecuzione ad una perquisizione domiciliare a carico di Nicola Cosentino, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, con contestuale informazione di garanzia per il reato di ricettazione, aggravato dal metodo mafioso. Perquisizioni, a quanto si apprende, sono state condotte dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Napoli, anche di Valter Lavitola ed Enrico La Monica.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Napoli, catturato dopo ore dai carabinieri: aveva ucciso la madre e si era barricato in casa

Dramma familiare a Qualiano. Il 37enne, con problemi psichici, ha aperto il fuoco contro la donna

Pompei: i nuovi scavi della Regia V

Via alle analisi per stabilire età e attività del bimbo di Pompei

Si svolgeranno nel centro di Ricerche del Parco archeologico. Dallo scheletro, pressoché perfetto, indicazioni sulla vita nella città distrutta dall'eruzione

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto