Giovedì 11 Febbraio 2016 - 10:30

Attesa per annuncio onde gravitazionali di Einstein

La comunità scientifica è in attesa del possibile annuncio sulle onde, la cui esistenza è stata teorizzata un centinaio di anni fa da Albert Einstein

Attesa per annuncio onde gravitazionali di Einstein

 La comunità scientifica è in attesa del possibile annuncio sulle onde gravitazionali, la cui esistenza è stata teorizzata un centinaio di anni fa da Albert Einstein e la cui scoperta riuscirà a far comprendere meglio l'origine dell'universo. L'attesa è fino alle 16,30 (ora italiana) di oggi quando un gruppo di scienziati degli istituti di tecnologia della Califormia (Caltech) e del Massachusetts (Mit) terranno una conferenza stampa per annunciare, presumibilmente, di essere riusciti a osservare - grazie al Laser Interferometer Gravitational-wave Observatory (LIGO) -  le increspature nel tessuto dello spazio-tempo prodotte da due buchi neri in collisione.

 

Ligo è infatti la sigla di un esperimento internazionale che dal 2004 cerca di rilevare in modo diretto le onde, della cui esistenza si hanno già prove indirette. Le cosiddette onde gravitazionali sono ondulazioni prodotte nelle spazio-tempo da contaminazioni molto violente come l'esplosione di una supernova o la fusione di due buchi neri, che si propagano in tutto lo spazio. La teoria degli scienziati sostiene che queste onde abbondino e trasportino informazioni riguardo i fenomeni che diedero origine al Big Bang, da cui nacque l'universo. Se l'esistenza delle onde fosse confermata, sarebbe una delle più grandi scoperte scientifiche del nostro tempo.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Survivor voice Europa - Incontro internazionale delle vittime dei preti pedofili

Preti pedofili: 70 anni di abusi in Pennsylvania

Un grand jury ha riconosciuto la colpa di 300 sacerdoti sul oltre mille bambini

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

L'Aquarius sbarca a Malta. Sei Paesi Ue accoglieranno i migranti

Via libera per l'attracco a La Valletta. Francia, Portogallo e Spagna coinvolti per la redistribuzione di 141 persone a bordo e di altre 103 su altre navi

TURKEY-ECONOMY-CURRENCY

Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Dopo la ripresa e il sospiro di sollievo dei mercati, il nuovo annuncio rischia di riaffossare la moneta

Londra, auto contro le barriere fuori dal Parlamento: un arresto

Londra, auto contro barriere davanti al Parlamento: arrestato un uomo. "E' terrorismo"

Si indaga sul conducente, feriti alcuni passanti. Polizia e ambulanze sul posto, chiusa la stazione di Westminster