Domenica 17 Settembre 2017 - 09:15

Attentato di Londra, arrestato un secondo sospetto: è un 21enne

Ieri era stato catturato un altro sospettato di diciotto anni, rifugiato siriano

Londra, operazione di polizia nel quartiere di Sunbury-on-Thames

Sarebbe stato arrestato un secondo uomo in merito all'attacco terroristico dello scorso venerdì avvenuto sulla Distric Line della metropolitana londinese. Lo riferisce la Metropolitan Police: il sospetto ha 21 anni ed è stato fermato ieri poco prima della mezzanotte a Hounslow, nella zona ovest della capitale.

Il 18enne arrestato per l'attentato di Londra potrebbe essere un rifugiato siriano affidato alla coppia, Penelope e Ronald Jones, residenti a Sunbury-on-Thames, nel Surrey, la cui casa ieri è stata perquisita dalle forze dell'ordine. Lo riporta il Mirror citando le testimonianze dei loro vicini. Il giovane era stato fermato dalla polizia due settimane fa ma poi era stato rilasciato. I vicini dei Jones affermano che oltre a lui c'era ospite un secondo giovane siriano, "molto silenzioso".

Ieri era stato arrestato un altro sospettato: un diciottenne catturato nella zona del porto di Dover dalla polizia del Kent. Si tratterebbe di un 'figlio adottivo problematico' precedentemente arrestato due settimane fa, a poca distanza dal luogo dell'attentato, e poi lasciato libero.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zimbabwe, Mugabe resiste e non si dimette. Lui e la moglie espulsi dal partito

Il discorso in tv: "Restituire la normalità al Paese". Mnangagwa prende il posto del presidente come leader di Zanu-Pf

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sette tentativi falliti di chiamate d'emergenza dal sottomarino scomparso

I segnali ricevuti fra le 10.52 e le 15.42 ora locale e hanno avuto una durata dai 4 ai 36 secondi. Non si è però riusciti a stabilire un contatto

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione