Domenica 01 Gennaio 2017 - 11:15

Erdogan: Vogliono creare caos, non cederemo a sporchi giochi

Strage in una discoteca la notte di Capodanno a Istanbul: almeno 39 morti

Attentato Istanbul, Erdogan: Vogliono creare caos, non cederemo a sporchi giochi

Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha promesso che il Paese combatterà fino alla fine contro ogni forma di attacco da parte di gruppi terroristici, subito dopo l'attentato che ha causato 39 morti in una discoteca di Istanbul. "Come nazione ci batteremo fino all'ultimo non solo contro gli attentati dei gruppi terroristici e le forze che li sostengono, ma anche contro i loro attacchi economici, politici e sociali", ha detto Erdogan in una dichiarazione scritta. "Stanno cercando di creare il caos, di demoralizzare la nostra gente e di destabilizzare il Paese con attacchi abominevoli che colpiscono i civili. Noi ci manterremo calmi come nazione, stando ancora più vicini e non cederemo ai loro sporchi giochi".

Verso l'1.15 ora locale almeno un uomo armato ha fatto fuoco vestito da Babbo Natale nella discoteca Reina, sulle rive del Bosforo, nel quartiere di Ortakoy che si trova nella parte europea della città. Nel locale si stima ci fossero circa 600 persone per festeggiare il Capodanno nel club, molto frequentato dall'alta società e da stranieri. Questo è solo l'ultimo di una serie di attentati che hanno colpito la Turchia nel 2016, dei quali sono stati accusati perlopiù Isis e Pkk e in cui sono morte almeno 275 persone.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Premio Enzo Bearzot a Roma

Olimpiadi 2026, via libera unanime a candidatura da Consiglio Coni

La decisione finale del Cio sulla città che ospiterà i Giochi verrà presa a Buenos Aires in Argentina nel prossimo ottobre

2018 Tour de France Package

Il Tour respinge Froome per la vicenda del doping alla Vuelta del 2017

La decisione al vaglio della Camera arbitrale. Il campione britannico, positivo al salbutamolo, in attesa di giudizio

Torino, ESCP Europe e AWE Sport lanciano corso per aspiranti manager sportivi

Un programma intensivo di tre settimane per accedere ad un settore professionale in grande crescita

Al Camp Nou il Congresso Isokinetic sul tema degli infortuni

In programma dal 2 al 4 giugno. Attesi 220 relatori e circa 3000 iscritti in arrivo da un centinaio di paesi