Giovedì 22 Settembre 2016 - 22:30

Hackerati passaporto Michelle Obama e 500 milioni account Yahoo

Il documento della first lady messo online, la violazione potrebbe essere legata a uno Stato straniero

Hackerato passaporto di Michelle Obama. Attacco a Yahoo, rubati 500 milioni di account

Nuovi attacchi informatici contro gli Stati Uniti. Le informazioni associate ad almeno 500 milioni di account Yahoo sono state rubate nel 2014. Lo riferisce la società stessa, spiegando che i dati rubati potrebbero includere nomi, indirizzi e-mail, numeri di telefono, date di nascita e password, ma non dovrebbero includere dati relativi a carte di credito o conti in banca. E un'altra tegola si abbatte sulla Casa Bianca: un'immagine presentata come la copia scannerizzata del passaporto di Michelle Obama è stata pubblicata online insieme ad alcune e-mail personali presentate come appartenenti all'account Gmail di un membro di basso livello dello staff della Casa Bianca che ha lavorato per la campagna presidenziale di Hillary Clinton, Ian Mellul. Reuters non ha potuto verificare l'autenticità del passaporto della first lady Usa, né quella delle altre e-mail pubblicate. Si tratta dell'ultima pubblicazione di materiale sensibile da parte di hacker che l'intelligence Usa sospetta siano legati alla Russia. Il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, ha detto che l'amministrazione sta prendendo la questione sul serio.

Quello che pare coinvolta lady Obama è solo l'ultimo di una serie di file legati a politici Usa a essere pubblicati da un gruppo che si fa chiamare 'DC Leaks'. La scorsa settimana il gruppo aveva pubblicato e-mail personali dell'ex segretario di Stato americano Colin Powell in cui esprimeva il proprio disgusto per Hillary Clinton e il suo rivale repubblicano Donald Trump. Powell ha confermato a Reuters che i messaggi hackerati erano autentici. Esperti di cybersicurezza e funzionari dell'intelligence Usa ritengono che il gruppo DC Leaks, che dice di operare in nome dell'anti-segretezza, sia una copertura per operazioni di hacking compiute dal governo russo

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ecco il progetto Sherpa: Falchi, vespe e asini robot per il soccorso alpino

Ecco il progetto Sherpa: Falchi, vespe e asini robot per il soccorso alpino

Droni a elica e piccoli trattori per rivoluzionare l'assistenza ai dispersi in montagna

Successo per la nona missione di Vega: in orbita satellite Sentinel 2B

Successo per la nona missione di Vega: in orbita satellite Sentinel 2B

Fa parte del programma Copernicus e monitorerà la salute del nostro pianeta

Google accusa Uber di furto di tecnologia di guida automatica

Google accusa Uber di furto di tecnologia di guida automatica

Alphabet ha fatto causa per presunta sottrazione di informazioni

Spazio, Nespoli: Probabile, forse sicuro che non siamo soli nell'Universo

Spazio, Nespoli: Probabile, forse sicuro che non siamo soli nell'Universo

Ieri la scoperta di un nuovo sistema solare da parte della Nasa