Giovedì 22 Giugno 2017 - 17:00

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

La stazione di polizia colpita si trova vicino alla via più affollata della città

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

È salito ad almeno sette morti e 12 feriti il bilancio dell'attentato avvenuto a Mogadiscio, la capitale della Somalia, dove un'autobomba è esplosa vicino a una stazione di polizia. Lo riferisce a Reuters il direttore del servizio di ambulanze della città. L'attacco è stato rivendicato da Al Shabaab, gruppo legato ad al-Qaeda che intende cacciare il governo appoggiato dall'Occidente e i peacekeeper dell'Unione africana e imporre nel Paese la sua interpretazione rigida dell'islam. La stazione di polizia colpita è quella di Waberi, vicino alla via Maka al Mukaram, la strada più affollata di Mogadiscio.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti