Domenica 12 Febbraio 2017 - 22:30

Atp Quito: Lorenzi battuto in finale, titolo a Estrella

Finale amara per Paolo Lorenzi quella dell''Ecuador Open'

Atp Quito: Lorenzi battuto in finale, titolo a Estrella

Finale amara per Paolo Lorenzi quella dell''Ecuador Open', torneo Atp 250 che si è concluso sui campi in terra rossa di Quito. In finale il 35enne senese, numero 46 Atp, accreditato della terza testa di serie, ha ceduto per 6-7 7-5 7-6, in due ore e 33 minuti al dominicano Victor Estrella Burgos, numero 156 del ranking mondiale, a segno per il terzo anno di fila.  Nel corso del tiebreak del terzo set Lorenzi ha anche avuto a sua disposizione un match point. Complimenti a Victor che ha giocato una grandissima partita - ha detto l'azzurro ringraziando il pubblico a fine match - dopo i quarti di finale nel 2015, la semifinale nel 2016 e la finale quest'anno non mi resta che tornare per vincere...". Grazie ai punti della finale comunque Paolo da lunedì rientrerà nei primi 40 del ranking - in 37esima posizione, a due passi dal suo best ranking - e tornerà numero uno d'Italia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sharapova costretta al forfait anche a Cincinnati

Sharapova costretta al forfait anche a Cincinnati

Ancora problemi all'avambraccio sinistro per la tennista russa

Tennis, Rogers Cup a Montreal

Atp Montreal: Federer ai quarti soffrendo, eliminato Nadal

Il fuoriclasse svizzero, numero 3 del mondo e secondo favorito del seeding, ha battuto lo spagnolo David Ferrer

Conferenza di Sara Errani dopo la squalifica di due mesi per doping

Sara Errani: Contro di me attacchi crudeli. Ma tornerò a giocare

La tennista sconcertata dalla virulenza dei commenti sui social dove è stata attaccata e presa in giro per la storia della contaminazione attraverso i tortellini

Roland Garros, Sara Errani vs Kristina Mladenovic

Errani positiva all'antidoping: due mesi di squalifica dall'Itf

La decisione della federazione dopo un controllo a inizio d'anno, ma potrebbe essere involontario. Lei: "Mai assunte sostanze vietate"