Giovedì 25 Febbraio 2016 - 18:45

Atp Dubai: Djokjovic costretto al ritiro, ok Wawrinka e Kyrgios

Problema ad un occhio per il numero 1 al mondo

Djokovic

Novak Djokovic è stato costretto al ritiro nei quarti di finale del Dubai Duty Free Tennis Championships, torneo Atp 500 con 2.249.215 dollari di montepremi in corso sui campi in cemento della metropoli degli Emirati Arabi Uniti. Il campione serbo, numero 1 del Mondo, ha abbandonato il match contro lo spagnolo Feliciano Lopez dopo aver perso il primo set per 6-3 a causa di un problema ad un occhio. Qualificati per le semifinali anche Nick Kyrgios, Stan Wawrinka e Marcos Baghdatis.

 Kyrgios, numero 33 del ranking mondiale, reduce dal suo primo titolo Atp conquistato domenica scorsa a Marsiglia, è il primo ad aver staccato il pass per le semifinali di Dubai grazie al successo per 6-4, 6-4 su Thomas Berdych, numero 7 del ranking mondiale. Prossimo avversario per il giovane Aussie lo svizzero Stan Wawrinka, numero due del tabellone, bravo però a liquidare il tedesco Philipp Kohlschreiber (n. 8) in due set con il punteggio di 7-5, 6-1. In semifinale - la seconda a Dubai dopo quella raggiunta nel 2010 - anche il cipriota Baghdatis che si è imposto per 7-5, 6-0 sullo spagnolo Roberto Bautista Agut (n. 4).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)CHINA-TIANJIN-TENNIS-TIANJIN OPEN (CN)

Cina: primo titolo per Sharapova dopo due anni, Federer batte ancora Nadal

Sharapova vince al Tianjin Open mentre Federer batte Nadal allo Shanghai Rolex Masters

Tennis - Shanghai Masters tennis tournament

Multa e avvertimento per Fognini: potrebbe saltare due Slam

L'Itf non ha gradito gli insulti del campione all'arbitro durante il primo turno degli Us Open

Djokovic apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

Djokovic solidale: il tennista apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

"Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutto il Paese, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando"