Giovedì 05 Maggio 2016 - 22:00

Atletica, Schwazer: A parole ho già chiesto scusa ora servono i fatti

L'altoatesino, scontata la squalifica per doping, domenica in Coppa del Mondo a Roma si giocherà la sua chance per prendere parte ai Giochi di Rio 2016

Roma, processo di appello per Alex Schwazer

 "A parole ho già chiesto scusa ora servono i fatti". Lo dice il marciatore Alex Schwazer in un'intervista al Tg1. L'altoatesino, scontata la squalifica per doping dopo la positivita alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012, domenica in Coppa del Mondo a Roma si giocherà la sua chance per prendere parte ai Giochi di Rio 2016. La sua eventuale presenza in squadra però ha scatenato le critiche di alcuni colleghi come il saltatore in alto Gianmarco Tamberi. "Mi dispiace - dice - perché tanti di questi atleti non li conosco, non ci ho mai parlato e forse non conoscono la mia storia e comunque ci sarà sempre qualcuno che avrà qualcosa da dire anche quando avrò superato il centesimo controllo antidoping".

Schwazer si dice "voglioso di rimettermi in gioco" e fa infine una precisazione: "Non ho mai detto che uno deve doparsi per essere al vertice, io lo sono stato senza esserlo (si riferisce all'oro ai Giochi di Pechino 2008, ndr). Chi ha più talento vince".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Ciclismo, svelato Giro 2018: da Gerusalemme a Roma, al via anche Froome

Presentato il percorso della edizione 101 della corsa rosa. Partenza in Israele il 4 maggio e arrivo nella capitale il 27. La novità è la presenza del britannico

"I Roveri" di Torino premiato al World of Leading Golf

La struttura del Royal Park ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per i "Migliori servizi"

Former USA Gymnastics' team physician Nassar, poses in this photo released November 10, 2017

Il medico delle ginnaste Usa ammette: "Le ho molestate, chiedo scusa"

Larry Nassar si è dichiarato colpevole di 13 casi di abusi sessuali. Rischia 25 anni di carcere. L'ultima accusa da Gabby Douglas