Martedì 12 Dicembre 2017 - 21:45

Atalanta corsara a Marassi: Ilicic e l'ex Masiello stendono Genoa

Tre punti fondamentali per i la banda Gasperini, mai sconfitto contro la sua ex squadra, in chiave rincorsa all'Europa

Genoa vs Atalanta

Con le reti in rimonta di Ilicic e dell'ex di turno Andrea Masiello, nell'ultimo posticipo della sedicesima giornata arriva un successo importantissimo per l'Atalanta contro il Genoa: 2-1 il punteggio per i nerazzurri di Gasperini allo stadio Ferraris di Genova. Per l'Atalanta è il primo successo esterno in questo campionato che vale l'ottavo posto in classifica a 23 punti insieme al Torino. Si interrompe dopo tre partite la serie positiva di Ballardini sulla panchina del Genoa, un ko che fa scivolare il Grifone di nuovo a ridosso della zona retrocessione.

A partire meglio è il Genoa che dopo 4' trova il vantaggio con un tiro dal limite dell'area di Bertolacci che si insacca nell'angolino. Pronta la reazione dell'Atalanta che sfiora il pareggio prima con un gran tiro dal limite dell'area di Freuler respinto dalla traversa e poi con un colpo di testa di Toloi respinto in tuffo da un ottimo Perin.

Il gol è nell'aria e l'1-1 arriva al 45' ad opera di Ilicic. Il trequartista sloveno raccoglie l'invito di Petagna e batte di destro Perin con un preciso diagonale. Secondo gol consecutivo per l'ex attaccante della Fiorentina, dopo quello realizzato a Torino. Nella ripresa il Genoa riparte subito all'attacco, alla ricerca dei tre punti. Il portiere dell'Atalanta Berisha è provvidenziale a respingere con due grandi parate le conclusioni ravvicinate di Pandev. Poco dopo, al 52', a passare in vantaggio è però l'Atalanta con l'ex Masiello che devia in rete di testa una punizione tagliatissima dalla sinistra di Ilicic. Una rete che psicologicamente costringe la squadra di Ballardini a qualche minuto di assiestamento.

Nel finale con il Genoa alla ricerca del pareggio, arrivano una serie di altre buone occasioni per i nerazzurri in contropiede, in particolare con Ilicic e il neoentrato De Roon, ma soprattutto con Palomino, fermato alla mezzora soltanto da un grande intervento di Perin sul colpo di testa del difensore argentino. Inutile l'assalto finale dei rossoblu, la difesa dell'Atalanta non concede spazi e il risultato non cambia.

Tre punti fondamentali per i la banda Gasperini, mai sconfitto contro la sua ex squadra, in chiave rincorsa all'Europa. Domenica l'Atalanta torna in campo a Bergamo contro la Lazio nel posticipo delle 20.45, mentre il Genoa sarà di scena alle 15.00 sul difficile campo della Fiorentina.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cagliari Calcio vs Atalanta

Cagliari salvo: 1-0 all'Atalanta, orobici in E. League da settimi

Decide la partita un colpo di testa di Ceppitelli, quando la gara sembrava ormai indirizzata verso lo 0-0

Genoa vs Torino

Iago-Baselli e Toro batte Genoa 2-1. Perin saluta Marassi

Il Genoa, salvo da tempo, chiude male la sua stagione con la quarta sconfitta consecutiva

Atalanta - Milan

Serie A, Atalanta riprende Milan al 92': 1-1, rossoneri in Europa

Prima la rete di Kessie che non esulta. Poi il gol al 92' di Masiello riagguanta i rossoneri che possono però sorridere per l'aritmetico accesso alla prossima edizione dell'Europa League

Benevento vs Genoa

Serie A, Diabatè fa sorridere Benevento: festa al Vigorito, Genoa ko 1-0

Tre punti che non servono a raddrizzare la classifica dei sanniti, retrocessi ormai da qualche settimana