Martedì 22 Maggio 2018 - 08:30

Tabaccaio ucciso durante una rapina: 5 arresti ad Asti

Manuel Bacco perse la vita nel 2014, cercando di difendere la moglie dai malviventi

Asti, un reportage tra i luoghi dei 5 omicidi che hanno sconvolto la città

Cinque persone sono state arrestate per l'omicidio di Manuel Bacco, il tabaccaio di Asti che perse la vita durante una tentata rapina al suo negozio, avvenuta il 19 dicembre del 2014. I reati contestati sono omicidio, tentato omicidio, rapina pluriaggravata, detenzione e porto illegale di armi.

Secondo gli inquirenti il colpo alla tabaccheria doveva essere solo il primo di una lunga serie, ma il tabaccaio 37enne intervenì per difendere la moglie e fu ucciso da diversi colpi di arma da fuoco

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, cornicione caduto in via Manara

Presidente 118: "Vite a rischio con numero unico 112". Appello a Salvini e Giulia Grillo

Intervista a Mario Balzanelli: "Perché rischiare se l'Europa non ce lo chiede? Ogni minuto guadagnato permette più possibilità di salvezza"

Omicidio Varani, in appello pg chiede 30 anni di carcere per Foffo

Il 23enne morì a Roma il 4 marzo del 2016 dopo quasi due ore di sevizie inflitte dall'imputato e dal complice Marco Prato

Carabinieri sul luogo di un omicidio in Via Marx 495 a Sesto San Giovanni

Uscire da soli alla sera: un quarto degli italiani ha paura

I dati del'Istat sulle insicurezze dei cittadini. Meno della metà (44%) dichiara di sentirsi tranquilli per strada al buio

Panico tra la folla che assisteva alla finale di Champions Legaue tra Juve e Real Madrid in Piazza San Carlo

Torino, fatti di piazza San Carlo: chiesto rinvio a giudizio per Appendino

La decisione della procura coinvolge anche altri 14 indagati