Lunedì 07 Novembre 2016 - 10:30

Assange interrogato il 14 novembre sulle accuse di stupro

La mossa potrebbe porre fine a una lunga situazione di stallo diplomatico

Assange interrogato il 14 novembre sulle accuse di stupro

Julian Assange sarà interrogato nella sede dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra il 14 novembre per rispondere delle accuse di violenza sessuale risalenti al 2010, che lui ha sempre negato. Lo ha annunciato la Procura svedese in una mossa che potrebbe porre fine a una lunga situazione di stallo diplomatico che ha visto il fondatore di WikiLeaks bloccato nella sede diplomatica dal 2012. "L'Ecuador ha accolto la richiesta svedese di assistenza legale in materia penale e l'interrogatorio sarà condotto da un pubblico ministero ecuadoriano", fa sapere la Procura in una nota. Saranno presenti anche il procuratore capo svedese, Ingrid Isgren, e inquirenti della polizia svedese.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Venezuela annuncia l'uscita da Organizzazione Stati americani

Il Venezuela annuncia l'uscita da Organizzazione Stati americani

La decisione dopo che l'Osa ha deciso di convocare una riunione sulla crisi politica a Caracas

Macron incontra i rappresentanti sindacali di Whirlpool

Macron fischiato alla Whirlpool. Folla grida: Marine presidente!

"Sono venuto su richiesta dei sindacati", ha cercato di spiegare Macron ai lavoratori

Uso scorretto fondi: Europarlamento inizia iter per revoca immunità Le Pen

Uso scorretto fondi: Europarlamento inizia iter per revoca immunità Le Pen

La leader del Front National potrebbe essere convocata già la prossima settimana per fornire spiegazioni

Francia, movimento di Macron denuncia: Hacker ci hanno attaccato

Francia, movimento di Macron denuncia: Hacker ci hanno attaccato

Delle intrusioni sarebbe responsabile la compagnia Trend Micro