Lunedì 07 Novembre 2016 - 10:30

Assange interrogato il 14 novembre sulle accuse di stupro

La mossa potrebbe porre fine a una lunga situazione di stallo diplomatico

Assange interrogato il 14 novembre sulle accuse di stupro

Julian Assange sarà interrogato nella sede dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra il 14 novembre per rispondere delle accuse di violenza sessuale risalenti al 2010, che lui ha sempre negato. Lo ha annunciato la Procura svedese in una mossa che potrebbe porre fine a una lunga situazione di stallo diplomatico che ha visto il fondatore di WikiLeaks bloccato nella sede diplomatica dal 2012. "L'Ecuador ha accolto la richiesta svedese di assistenza legale in materia penale e l'interrogatorio sarà condotto da un pubblico ministero ecuadoriano", fa sapere la Procura in una nota. Saranno presenti anche il procuratore capo svedese, Ingrid Isgren, e inquirenti della polizia svedese.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump: Non ho registrazioni delle conversazioni con Comey

Trump: Non ho registrazioni delle conversazioni con Comey

Il presidente tempo fa aveva twittato: "Deve sperare che non ci siano 'nastri' dei nostri colloqui"

Il Consiglio europeo raggiunge l'intesa sul fondo di difesa. Tusk: Passo storico

Consiglio europeo trova intesa su fondo di difesa. Tusk: Passo storico

Impegno comune anche nella lotta contro i foreign fighters e la diffusione di materiale di propaganda terroristica sul web

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

Attacco a Mogadiscio: salgono a 7 i morti, Al Shabaab rivendica

La stazione di polizia colpita si trova vicino alla via più affollata della città

L'idea di Trump: Pannelli solari sul muro al confine con Messico

L'idea di Trump: Pannelli solari sul muro al confine con Messico

Questa la strategia del presidente per recuperare i costi di costruzione