Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 11:45

Asprilla è tornato: ecco la nuova linea di profilattici 'Tino'

L'ex stella del Parma calcio lancia in Colombia una nuova marca di condom

Asprilla è tornato: ecco nuova linea profilattici 'Tino'

Tino Asprilla è tornato. L'ex stella del Parma negli anni '90 ha presentato a Bogotà, in Colombia, la sua nuova linea di preservativi che porta il suo nome. Asprilla, 46 anni, è stato coinvolto nel progetto da una casa farmaceutica, colpita dalla celebre foto di una partita contro il Cile nel 1993, nella quale il calciatore mostrò letteralmente i suoi "attributi". Da quel momento in poi Asprilla si conquistò la fama di sex symbol.

Nel corso degli anni ha posato nudo per numerose riviste e dopo alcuni esperimenti negli anni scorsi, la sua linea di preservativi è finalmente sul mercato. Si tratta di quattro tipi diversi di condom, di cui uno al cioccolato e uno alla fragola.

 

Como diría @jbalvin este es el negocio socio de @condoneseltino Nota @portafolioco ow.ly/HFel305vEw1

Una foto pubblicata da Tino Asprilla (@eltinoasprilla) in data:

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Carla Bruni si confessa: "Andare via dall'Eliseo? Un sollievo"

Carla Bruni si confessa: "Andare via dall'Eliseo? Un sollievo"

Vede anche di buon occhio che Sarkozy abbia lasciato la politica

Funerali di Lady Diana

Il principe Harry prende le difese del padre: "Carlo fu lì per noi dopo la morte di Diana"

In un documentario della Bbbc sulla morte di Lady D, il secondo genito del principe del Galles racconta i giorni dopo il tragico incidente

Hacker in azione, su sito Usa foto di Tiger Woods e Lindsey Vonn nudi

Hacker in azione, su sito Usa foto di Tiger Woods e Lindsey Vonn nudi

Hackerati anche i profili della cantante Miley Cyrus e Kristen Stewart

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta