Sabato 20 Febbraio 2016 - 18:30

Ascoli supera il Como 1-0

I marchigiani salgono a 31 punti e si allontanano dalla zona playout, il Como fermo a 21

Ascoli supera il Como 1-0

Successo importante in chiave salvezza per l'Ascoli che supera 1-0 il Como sempre più ultimo in classifica nella partita valida per la 27/a giornata del campionato di Serie B. I marchigiani salgono così a 31 punti e si allontanano dalla zona playout, mentre il Como resta fermo a 21 punti. In avvio brivido per i padroni di casa con Addae che sfiora l'autorete di testa sul cross di Ghezzal. Lanni salva tutto. Ospiti piuttosto intraprendenti nei primi minuti e ancora vicini al gol all'11' con un tiro a lato di Pettinari. La risposta dell'undici di Mangia è affidata a una conclusione dalla distanza di Mitrea che Scuffet respinge. Nella ripresa, dopo una traversa colpita da Mitrea su calcio di punizione, l'Ascoli si porta in vantaggio all'8' con Petagna, che solo davanti a Scuffet non sbaglia. Il Como prova a riorganizzarsi e ad affacciarsi in avanti al 18' con Ganz, che sfiora il pareggio. Nel finale però i lombardi non riescono a rendersi pericolosi, anzi è Petagna a sfiorare il raddoppio con una bella azione personale 'disinnescata' da Fietta.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni

Tour of the Alps: O’Connor a Merano. Pinot in ciclamino. Gli Highlights

L’australiano va in fuga a 7km dal traguardo e chiude in solitaria. Il francese vince lo sprint per il secondo posto e diventa nuovo leader grazie agli abbuoni

BELGIUM-EU-UEFA-COOPERATION

Uefa, Ceferin: "Collina non si tocca. Var in Champions? E' presto"

E sullo sfogo di Buffon: "Quello che ha detto non è giusto, non doveva. Ma capisco la frustrazione e la delusione"