Sabato 23 Gennaio 2016 - 17:15

Ascoli si impone sul Lanciano: 1-0 al 'Dal Duca'

Tre punti preziosi in chiave salvezza per i bianconeri

Ascoli - Virtus Lanciano

L'Ascoli si impone di misura sul Lanciano e conquista tre punti preziosissimi in chiave salvezza. Finisce 1-0 per i bianconeri la sfida del 'Del Duca', valida per la 23/a giornata di Serie B. Nel primo tempo si fanno preferire gli uomini di D'Aversa, padroni di casa in evidenza sostanzialmente solo nei minuti prima dell'intervallo. Nella ripresa l'Ascoli sblocca il risultato con Jankto (18') che scatta da centrocampo dopo il passaggio di Antonini, entra in area e batte Casadei con una conclusione ravvicinata. E' il gol che decide la sfida, dal momento che il Lanciano non riesce ad imbastire una reazione efficace. La squadra di Mangia potrebbe anche raddoppiare con Petagna, che spreca un'occasione clamorosa. In ogni caso i bianconeri salgono a quota 26 punti, portandosi a +5 dal Lanciano che scivola in penultima posizione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme