Domenica 03 Gennaio 2016 - 14:30

Nel 2015 Fondazione Torino Musei quasi 800mila presenze

Bilancio positivo con un aumento del 38% rispetto al 2014

La Gam a Torino

Si conclude con ottimi risultati il bilancio del numero di visitatori nel 2015 per la Fondazione Torino Musei, che raggiunge le 789.680 presenze con un aumento del 38% rispetto al 2014. Risultati che confermano il nuovo corso museale che dal 2013 ha portato due musei, Mao e Borgo Medievale, a superare i 100mila visitatori, e ha confermato e accresciuto la popolarità della Gam che oggi conta quasi 400mila presenze. Un modello di gestione che considera il museo soggetto attivo, piattaforma aperta di linguaggi capace di entrare in contatto con il visitatore. Arte e cultura nel senso più ampio del termine, trasmissione di informazioni e stimoli che possano raggiungere un pubblico diversificato, rappresentato prima di tutto dai cittadini.

La Presidente di Fondazione Torino Musei, Patrizia Asproni, esprime soddisfazione per i risultati: "La politica culturale della Fondazione è stata premiante per l'attività dei nostri musei. Nel 2015 abbiamo continuato ad implementare la nostra missione investendo ancora di più nel coinvolgimento dei cittadini, sviluppando nel contempo la comunicazione dei musei verso un turismo di qualità con un'offerta diversificata, originale ed accattivante. I musei della Fondazione hanno avuto un 2015 ricchissimo, con 27 mostre e 268 eventi complessivi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima della Scala, Andrea Chénier di Umberto Giordano inaugura la stagione

La Prima della Scala di Milano, tra vip e proteste

Inaugura la stagione scaligera 2017/2018 con Andrea Chénier, l'opera di Umberto Giordano

Milano, ultimi preparativi per la Prima della Scala

Scala, oggi la prima con il ritorno dell'Andrea Chénier e Anna Netrebko

La protagonista è Anna Netrebko, considerata da molti una nuova Callas

Attesa a Napoli per la pizza patrimonio immateriale dell'Unesco

Unesco, l'arte della pizza diventa patrimonio dell'umanità

Un riconoscimento a lungo atteso, che premia i pizzaiuoli, il loro lavoro, la loro identità

Trasmissione "Che Tempo Che Fa"

Molestie, Fabio Volo: "Da giovane mi difesi da avance, ma per le donne non è semplice"

A Radio Rai 1 l'artista racconta uno spiacevole episodio che risale agli anni in cui era un giovane cantante