Sabato 20 Agosto 2016 - 09:30

Arrestato l'imam di Djerba: aveva legami con l'Isis

I membri dell'organizzazione erano già finiti in manette

Arrestato l'imam di Djerba: aveva legami con gruppo fedele a Isis

È stato arrestato in Tunisia l'imam di una moschea dell'isola di Djerba, che è accusato di avere officiato le celebrazioni senza autorizzazione da parte del ministero degli Affari religiosi. Lo riporta il corrispondente della radio locale Shems dalla regione, aggiungendo che dall'interrogatorio all'imam sono emersi anche legami con un'organizzazione terroristica che aveva prestato fedeltà allo Stato islamico nel 2013. I membri di quel gruppo sono stati arrestati e l'imam, fermato ieri, è stato trasferito a Tunisi, riferisce ancora l'emittente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente