Lunedì 13 Giugno 2016 - 14:00

Arrestato italiano in Marocco: Preparava attacchi nel Paese

Rabat sostiene che l'uomo di nazionalità italiana ma residente in Belgio sarebbe legato all'Isis

Arrestato italiano in Marocco: Preparava attacchi nel Paese

Le autorità del Marocco hanno arrestato una persona di nazionalità italiana che stava pianificando attacchi su obiettivi nel regno. Lo fa sapere il ministero dell'Interno di Rabat, spiegando che il sospetto, che vive in Belgio, è stato fermato lo scorso 8 giugno, dopo l'arrivo nella città di Oujda, in seguito a notizie di intelligence secondo cui avrebbe legami con il gruppo Stato islamico e sarebbe coinvolto in un piano per attaccare obiettivi in Marocco. Sempre nella nota del governo, si legge che nel 2014 aveva provato a recarsi in Siria e Iraq, ma senza riuscire, ed era quindi tornato in Belgio.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Regno Unito, allarme in base Usa: auto contro barriere, un arresto

La struttura a Mildenhall è stata posta in lockdown

Milano, presidio contro mamma licenziata da IKEA

Vantaggi fiscali illeciti a Ikea. L'Unione Europea indaga sull'Olanda

Due norme fiscali avrebbero favorito il colosso svedese dei mobili nei confronti della concorrenza. Ricavi spostati in Lussemburgo e Liechtenstein

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, raid Israele su obiettivi Hamas in Striscia Gaza

L'attacco in seguito ai razzi lanciati dalla zona palestinese

Libano, autista Uber confessa: "Ho ucciso la diplomatica britannica". Arrestato

Incastrato dalle riprese delle telecamere di sorveglianza stradali, che hanno filmato la sua auto