Martedì 28 Marzo 2017 - 16:45

Argentina, offese al guardalinee: Messi squalificato per quatto turni

Lo ha comunicato la Fifa che lo ha sanzionato per le parole ingiuriose durante il match vinto dell'Albiceleste per 1-0 sul Cile

Argentina, offese al guardialinee: Messi squalificato per quatto turni

Lionel Messi salterà per squalifica le prossime quattro gare ufficiali con l'Argentina a partire da quella di stasera contro la Bolivia, valida per le qualificazioni al Mondiale. Lo ha comunicato la Fifa, che ha sanzionato l'attaccante per aver "indirizzato parole ingiuriose ad un guardialinee" durante il match vinto dell'Albiceleste per 1-0 sul Cile lo scorso venerdì.

Una decisione che permetterà alla 'Pulce' di giocare solo dei restanti cinque match di qualificazione ai Mondiali, un duro colpo per l'Argentina impegnata nel cammino verso Russia 2018. Messi salterà anche la trasferta in Uruguay e gli incontri casalinghi contro Venezuela e Perù. L'attaccante del Barcellona tornerà in campo in occasione della visita dell'Argentina in Ecuador il 10 ottobre. "Questa decisione è in linea con le precedenti sentenze espresse dalla Commissione Disciplinare in casi simili", ha detto la Fifa.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FBL-WC-2018-MATCH50-FRA-ARG

Inter su Di Maria se Perisic va allo United. Hazard apre al Real

Colpo grosso in cantiere per fronteggiare la nuova Juve con CR7

FBL-WC-2018-MATCH62-CRO-ENG

Manchester United su Perisic, Darmian fra Juve e Inter

Per la stampa inglese la trattativa sul giocatore croato è già in fase avanzata

Calciomercato, Jorginho verso il Chelsea. Real, offerta folle per Hazard

L'italo-brasiliano con Sarri, diventato ufficialmente nuovo allenatore dei Blues. Blancos al lavoro per sostituire CR7