Lunedì 23 Maggio 2016 - 22:15

Argentina, Dybala conferma: Volevo le Olimpiadi ma Juve ha detto no

"Non ho mai avuto l'opportunità di giocare un torneo con la Nazionale e quest'anno dopo l'ottima stagione ci speravo"

Dybala in Milan - Juventus

 "Lo sapevo, ho parlato con il Tata (Martino, ndr) e lui mi ha detto che pensava di chiamarmi per i Giochi, ma dipendeva dalla Juventus e mi è stato detto di no". Così Paulo Dybala, appena sbarcato in Argentina, commenta la sua esclusione dai convocati per la Coppa America e conferma il 'no' della Juve per le Olimpiadi.

"Poter parlare con l'allenatore è molto importante, so che mi tiene in considerazione. Non devo fare altro che rispettare la decisione perché non è facile formare la Nazionale e in particolare in attacco con tutti quei nomi", ha aggiunto il 22enne di Cordoba come riportato da Olè. "Non ho mai avuto l'opportunità di giocare un torneo con la Nazionale e quest'anno dopo l'ottima stagione con la Juve ci speravo", ha concluso Dybala.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma - Juventus

Juventus, Marotta fa il punto sul mercato: "Higuain e Mandzukic restano. Milinkovic? Costa troppo"

"L'operazione Emre Can si può definire nel giro di 10 giorni", ha dichiarato l'ad bianconero

Juventus vs Milan - Finale Coppa Italia TIM 2017/2018

Calcio, Allegri resta alla Juve ma per ora niente rinnovo

Vertice fra il tecnico e la dirigenza bianconera presso la sede del club alla Continassa

Alla festa degli juventini spunta la bara di Insigne. Napoli: "Gesto grave"

Lo screenshot preso da un live di Douglas Costa: è polemica

Juventus vs Hellas Verona

Juve supera il Verona 2-1 tra festa scudetto e commozione addio Buffon

Tra lacrime e applausi, tra commozione e gioia, ora la festa bianconera può iniziare davvero