Martedì 26 Settembre 2017 - 10:15

Arezzo, uccide il marito col mattarello e poi tenta il suicidio

La vittima si chiamava Enzo Canacci, ancora sconosciuto il movente dell'omicidio

Arezzo, uccide il marito col mattarello e poi tenta il suicidio

Ha ucciso il marito colpendolo in testa con un mattarello e poi ha tentato il suicidio. E' accaduto ieri sera, intorno alle 23, a Terranuova Bracciolini (Arezzo). La vittima si chiamava Enzo Canacci, la moglie, Clara Sannini, che avrebbe confessato il delitto, ha aspettato seduta sul divano, l'arrivo dei carabinieri e dei soccorritori del 118, allertati dalla figlia della coppia. La donna, che aveva tentato di uccidersi ingerendo sonniferi e altri medicinali, è stata portata in ospedale dove i medici l'hanno salvata. Ancora sconosciuto il movente dell'omicidio. Da una prima ricostruzione fatta dagli investigatori, i due coniugi avrebbero avuto una lite nel pomeriggio. L'uomo da alcuni anni, dopo essere stato colpito da un ictus, aveva gravi problemi di deambulazione.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presunti abusi nel collegio dei chierichetti: il Vaticano apre una nuova indagine

Nuova inchiesta sul preseminario 'San Pio X'. Il tema scottante affrontato nel nuovo libro di Nuzzi

Sole e nuvole nel weekend: il meteo del 18 e 19 novembre

Le previsioni per sabato e domenica. Allerta arancione in Calabria

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Taranto, carabiniere uccide sorella, cognato e padre e si spara: è grave

La tragedia è avvenuta in una strada centrale del paese, a Sava. Lite in famiglia: il militare è in fin di vita

Papa Francesco all'Udienza Generale del mercoledi' in Piazza San Pietro

Papa: "La scienza ha dei limiti da rispettare. Serve responsabilità etica"

Il pontefice: "Tutti devono beneficiare del diritto alla tutela della salute"