Martedì 18 Aprile 2017 - 13:45

Boncompagni, il ricordo della Carrà: Abbiamo riso fino all'ultimo

Il regista e autore tv è scomparso domenica scorsa

Morte di Gianni Boncompagni, Camera Ardente nella sede della radio Rai

E' stata aperta al pubblico la camera ardente per Gianni Boncompagni, regista e autore tv scomparso domenica. Tanti i curiosi e i giornalisti davanti alla sede Rai di via Asiago. Presenti Renzo Arbore, a lungo compagno artistico di Boncompagni, l'ex direttore di Rai3 Andrea Vianello, Clemente Mimun, le sorelle Boccoli, Nino Frassica e Fiordaliso. "Oggi è una giornata tristissima", ha detto Arbore.

"Gianni è stato una storia d'amore romantica, incontrata in tenera età. Quando incontri un genio e un anticonformista come lui è sicuramente una guida", ha detto Isabella Ferrari, arrivando alla camera ardente.

"Ho assimilato adesso quello che è successo.  Sono contenta dei complimenti che gli hanno fatto, ma io ho potuto vivere con lui e mi sono potuto godere Gianni in casa sua con le sue tre figliole. Mi porterò dietro l'uomo. Gianni se n'e' andato piano piano, abbiamo potuto ancora ridere e scherzare, abbracciarlo e dargli tanti bacini fino all'ultimo. Rimarrà sempre nel mio  cuore". Cosí Raffaella Carrà, arrivando alla camera ardente.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Caldo africano, settimana bollente a Milano

Weekend da bollino rosso per caldo e afa: dieci città con livello di allerta massima

In molti centri raggiunte punte di 37-38 gradi, ma la temperatura percepita supera abbondantemente i 40

Ferrara, neonata cade dalla finestra e muore

Ferrara, neonata cade dalla finestra e muore

Il pm ha aperto un'indagine per abbandono di minore

Camera dei Deputati - Camera ardente di Stefano Rodotà

Rodotà, Gentiloni alla camera ardente: Merita ricordo del Paese

Le parole di Boldrini: "E' stato un vero privilegio lavorare con lui"

Arrestata foreign fighter: era pronta a tornare in Siria

Lara Bombonati, 26 anni, convertita all'Islam. Il marito ucciso in un campo di addestramento