Lunedì 22 Agosto 2016 - 17:30

Anziana di 101 anni picchiata dal nipote: è in prognosi riservata

E' successo a Lido di Camaiore, in provincia di Lucca

Anziana di 101 anni picchiata dal nipote: è in prognosi riservata

Una anziana di 101 anni è stata picchiata dal nipote 50enne. E' accaduto ieri in tarda serata a Lido di Camaiore, in provincia di Lucca. I carabinieri di Viareggio fanno sapere che ora la donna si trova in prognosi riservata in ospedale, mentre il nipote, una persona con problemi psichici pregressi, si trova sedato nel reparto di psichiatria, piantonato dai militari. A dare l'allarme un'altra parente, intervenuta sul posto.

I carabinieri e il 118 hanno soccorso l'anziana. Il reato ipotizzato per l'uomo è quello di tentato omicidio ma il pm dovrà chiedere la convalida al gip. Sono in corso accertamenti per cercare di capire il movente e l'esatta dinamica dei fatti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima nevicata a Milano

Neve e ghiaccio su strade e ferrovie. Blocchi in Piemonte e Liguria. Rischi alluvione in Toscana

Situazione complicata per i trasporti nel Nord Ovest. Chiuse autostrade e linee ferroviarie. La spiegazione della parola "gelicidio"

Siena, la sua casa all'asta: donna disabile si taglia le vene in tribunale

La 56enne, vittima di un incidente sul lavoro, si trova in ospedale

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Firenze, muore a 10 anni durante intervento chirurgico: esposto dei genitori

Ora il team di Neurochirurgia ha richiesto un riscontro autoptico

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Firenze, bandiera del Reich in stanza caserma carabinieri \ VIDEO

L'Arma sta valutando provvedimenti disciplinari